Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Verso un Codice Etico condiviso.

Ravenna, 29-30 novembre 2019. Gli operatori dell’informazione laica e sanitaria si confrontano. Inoltre, Premio miglior laurea nell’ambito della comunicazione sanitaria.

Partita l’organizzazione del Convegno Nazionale voluto dal quotidiano sanitario AssoCareNews.it e dall’Associazione AssoCareInformazione.it. Il tema scelto per l’evento è “Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Verso un Codice Etico condiviso“. Saranno invitati alla manifestazione le Federazioni nazionali e gli Ordini provinciali di Medici, Infermieri, Ostetriche, Professioni Sanitarie, gli Ordini nazionale e regionali dei Giornalisti, le organizzazioni sindacali, le associazioni che si occupano di profili socio-sanitari, tutte le testate giornalistiche e i blog sanitari, i giornalisti esperti di informazione sanitaria. Premio alla miglior laurea sulla Comunicazione Sanitaria nel nostro Paese.


L’evento avrà luogo a Ravenna in Emilia Romagna.

Ravenna è una delle capitali italiane della cultura, nota per i suoi mosaici, per la tomba di Teodorico e per ospitare le spoglie mortali di Dante Alighieri.

Vi aspettiamo a Ravenna, città dei Mosaici e di Teodorico.

In Emilia Romagna, dove si respira cultura, sapere e confronto continuo tra le professioni. Parte il connubio tra la stampa generalista e la stampa sanitaria.

Informazioni sull’evento:

  • Città: Ravenna;
  • Location: in fase di definizione;
  • Data: 29 e 30 novembre 2019;
  • Evento rivolto a: Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, Professioni Sanitarie, Profili Socio-Sanitari, Quotidiani Sanitari, Blog, Gestori di Gruppi e Pagine Facebook, Giornalisti, Web-Writer, Esperi di social, Esperti di Intelligenza Artificiale, Sindacati, Ordini professionali;
  • Premio: Miglior tesi dedicata al mondo della comunicazione in sanità (rivolto ai laureati in Medicina e Chirurgia, Infermieristica, Infermieristica Pediatrica, Professione Ostetrica e altre Professioni Sanitarie);
  • Comitato Scientifico: in fase di definizione.


Razionale:

L’evento ha lo scopo essenziale di mettere a confronto la stampa laica con quella sanitaria, onde addivenire alla stipula di un accordo di interscambio e collaborazione che possa confluire in un futuro Codice Etico condiviso. Ciò nel rispetto dei rispettivi Codici Deontologici professionali e delle aspettative di conoscenza e di consapevolezza su salute e benessere del Cittadino/Paziente/Lettore.


Testate giornalistiche, Agenzie di stampa e Portali web invitati all’evento:

  • Agenzia di stampa ANSA;
  • Agenzia di stampa ADNKRONOS;
  • Agenzia di stampa DIRE;
  • Agenzia di stampa ASKANEWS;
  • Agenzia di stampa AGI;
  • Agenzia di stampa AGV;
  • Agenzia di stampa LA PRESSE;
  • Responsabili e membri uffici stampa professioni sanitarie e altre istituzioni;
  • Quotidiano Sanità;
  • Il sole 24 Ore – Sanità;
  • Sanità Informazione;
  • In Sanitas;
  • Nurse24;
  • Nursetimes;
  • NurseNews;
  • Infermieristicamente;
  • Infermieri Attivi;
  • Dimensione Infermiere;
  • Infermieritalia;
  • DoctorNurse;
  • Notizie.it;
  • FanPage;
  • Corriere della Sera;
  • Repubblica;
  • Il Giornale;
  • Il Fatto Quotidiano;
  • ItaliaOggi;
  • Il Resto del Carlino;
  • La Gazzetta del Mezzogiorno;
  • Il Mattino;
  • Il Messaggero;
  • Altre testate, agenzie e portali.

Programma in linea di massima:

  • 29 novembre 2019 – Corso di formazione su Speaking e Comunicazione, evento formativo a cura del dott. Bruno Cavaliere, presidente nazionale del Comitato Infermieri Dirigenti (con crediti ECM per sanitari e attestato di partecipazione per tutti) – Ore 9.00 – 18.00.
  • 30 novembre 2019 – Convegno sul tema “Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Verso un Codice Etico condiviso” – Ore 09.00 – 18.00.

Previste le relazioni di:

Invitati, inoltre, a relazionare:

  • Dott.ssa Barbara Mangiacavalli, presidente Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (FNOPI);
  • Dott. Tonino Aceti, portavoce Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (FNOPI);
  • Dott.ssa Maria Vicario, presidente Federazione Nazionale Ordini della Professione di Ostetrica (FNOPO);
  • Rappresentanti Ordini professionali nazionali e provinciali;
  • Direttori e Vice-Direttori o Redattori di Quotidiani e Portali laici;
  • Direttori e Vice-Direttori o Redattori di Quotidiani e Portali sanitari;
  • Rappresentanti Operatori tecnico-sanitari;
  • Rappresentanti Associazioni di categoria;
  • Esperti di comunicazione cartacea e on line;
  • Esperti di intelligenza artificiale;
  • Esperti di etica e deontologia;
  • Rappresentanti delle organizzazioni sindacali nazionali, regionali e provinciali.

Temi da affrontare:

  • Stampa laica e sanitaria, tra etica, deontologia e social-media;
  • La stampa di settore ai tempi dei social-media e dell’intelligenza artificiale;
  • Il Cittadino-Lettore-Paziente al centro dell’informazione corretta, non filtrata e coerente con la Scienza;
  • La Politica e i pericoli delle Fakenews in ambito scientifico ed assistenziale.

Cosa dicono i Codici Deontologici delle professioni invitare all’evento.

Nell’attesa vi proponiamo la lettura dei codici deontologici qui di seguito indicati, per iniziare a capire su quale livello verità il confronto:


Il punto di vista del Direttore di AssoCareNews.it

Angelo Riky Del Vecchio, direttore AssoCareNews.it.

Angelo Riky Del Vecchio, direttore AssoCareNews.it.

“L’evento è stato pensato per mettere in relazione il mondo dei mass-media generalisti con quello dei mass-media sanitari al fine di stipulare ad un Codice Etico condiviso e rivolto alla cittadinanza e ai lettori. – spiega Angelo Riky Del Vecchio, direttore del quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it – Insomma vogliamo creare un serio confronto tra chi si occupa di sanità non conoscendo la sanità e chi scrive di questioni sanitarie col rischio di fare falsa o cattiva informazione. Come spunto di riflessione per il dibattito che ne scaturirà nei prossimi mesi e durante il convegno saranno presi in considerazione i Codici Deontologici delle varie discipline sanitarie e quello dei giornalisti. Sarà, inoltre, analizzata la presenza dei giornalisti e web-writer sui social-network e il ricorso inopportuno a profili fake che continuano a danneggiare l’immagine complessiva delle professioni sanitarie. Vi sarà anche un giornalista esperto di Intelligenza Artificiale e dei pericoli correlati all’essere presenti ossessivamente sul web in maniera non consona al rigore e alla serietà di chi pretende di informare la categoria e i cittadini”.


Il punto di vista del vice-direttore di AssoCareNews.it

Marco Tapinassi, vice-direttore AssoCareNews.it.

Marco Tapinassi, vice-direttore AssoCareNews.it.

E non è tutto. Marco Tapinassi, vice-direttore di AssoCareNews.it annuncia la volontà del quotidiano sanitario di investire sui giovani professionisti sanitari (di tutte le discipline), mettendo a disposizione un assegno-premio che andrà al neo-laureato che avrà realizzato la migliore tesi nell’ambito dell’informazione e della stampa sanitaria in Italia.

“Siamo ancora alle fasi preliminari dell’organizzazione – aggiunge Tapinassi – inviteremo a partecipare all’evento tutti i direttori delle testate sanitarie italiane e dei blog, come pure coloro che sui social si occupano di gruppi e pagine riconducibili al mondo dell’informazione e della formazione sanitaria. L’Emilia Romagna, per finire, da sempre è attenta a questo genere di iniziative e sicuramente in questa regione si troveranno gli spunti per fare bene e meglio in un futuro che noi immaginiamo meraviglioso per le professioni e per gli assistiti”.


Segreteria organizzativa:

  • Angelo Riky Del Vecchio, Infermiere e Giornalista
  • Marco Tapinassi, Infermiere e Web-writer
  • Giulia De Francesco, Infermiera e Web-writer
  • Ivan Santoro, Infermiere e Web-writer
  • Giovanni Maria Scupola, Infermiere e Web-writer
  • Michela Ciavarella, Coordinamento di segreteria

Contatti:

  • Cellulare: 3489869425
  • Cellulare, WhatsApp, Signal e Telegram: 3519708900
  • WhatsApp, Signal e Telegram: 3494009003
  • E-mail: LINK.

Area commerciale:

  • Gioacchino Costa: Infermiere e Web-writer: > Cell. e WhatsApp: 3477200808.

Per ulteriori INFO: redazione@assocarenews.it

Lascia un commento