AssoCareNerws.it dedica questo spazio agli Infermieri Specialisti ed Esperti di lesioni cutanee e ferite difficili.

Siamo sicuri di usare correttamente le medicazioni avanzate?

Medicazioni avanzate: quale uso e in quali casi?

Siamo sicuri di usare correttamente le medicazioni avanzate? E’ definita lesione da pressione, una lesione tessutale, con evoluzione necrotica, che interessa:la cute, il derma e gli strati sottocutanei, fino a coinvolgere nei casi più gravi la muscolatura e le strutture ossee. Dott. Ivan SantoroInfermiere esperto in Wound Care. E’ responsabile...

Idrogel: fermare le emorragie senza punti di sutura.

Idrogel: fermare le emorragie senza punti di sutura.

Poter tamponare celermente le emorragie è basilare nei traumi importanti e negli interventi chirurgici. Lo sanno bene Infermieri e Medici. Nella stragrande parte dei casi, il sanguinamento incontrollato deriva dalla rottura di una arteria o dalla lesione di un organo interno come il fegato, e di solito si procede clampandoil vaso o...

Lesioni Cutanee Difficili: come le gestisce un Infermiere?

Lesioni Cutanee Difficili: come gestirle correttamente?

Gestire le lesioni difficili è stata una delle conquiste più importanti per gli Infermieri Italiani, che da appena qualche lustro hanno raggiunto livelli di specializzazione altissimi. Pur se autonomi, tuttavia, gli Infermieri devono sempre dotarsi di consulenze e prescrizioni mediche per poter utilizzare presidi medicali avanzati. Dott. Angelo Riky Del...

L'uso dei dispositivi antidecubito è corretto solamente se ne conosciamo approfonditamente le modalità di preferenza e uso!

Wound Care: ruolo superfici antidecubito nella gestione delle LDD

Quando si parla di attuare attività di prevenzione per evitare l’insorgenza delle lesioni da pressione, così come le linee guida internazionali impongono, molte volte non ci soffermiamo a definire le superfici antidecubito esistenti, le loro funzioni ed il loro corretto utilizzo nell’ambito assistenziale di riferimento. Dott. Ivan SantoroInfermiere esperto in...

La terapia compressiva: diffusissima ma applicata non sempre correttamente!

Ulcere e terapia compressiva: tutto quel che c’è da sapere!

L’ulcera è una ferita che tende, per diversi motivi, a rimanere aperta e a cronicizzare invece di guarire. La causa principale è una patologia a carico del distretto venoso o arterioso. L’ulcera, però, può essere anche una complicanza o una conseguenza di altre patologie, quali dermatiti, malattie reumatologiche, ipertensione arteriosa,...