histats.com
lunedì, Giugno 21, 2021
Pubblicità
HomePazientiPatologieCuore malato: ecco le patologie vascolari più diffuse.

Cuore malato: ecco le patologie vascolari più diffuse.

Quando il Cuore è malato i corpo umano non funziona al 100%. Ecco le patologie cardiache più diffuse.

Il Cuore è la pompa cardiaca che permette la sopravvivenza del nostro organismo. Se si ammala può portare a patologie spesso serie ed irreversibili. Scopriamo assieme quali sono quelle più comuni.

Le malattie cardiovascolari sono condizioni che influenzano le strutture o la funzione del tuo cuore, come ad esempio:

  • Ritmi cardiaci anormali o aritmie;
  • Malattia dell’aorta e sindrome di Marfan;
  • Cardiopatia congenita;
  • Malattia coronarica (restringimento delle arterie);
  • Trombosi venosa profonda ed embolia polmonare;
  • Infarto;
  • Arresto cardiaco;
  • Malattia del muscolo cardiaco (cardiomiopatia);
  • Malattia delle valvole cardiache;
  • Malattia pericardica;
  • Malattia vascolare periferica;
  • Cardiopatia reumatica;
  • Ictus;
  • Malattia vascolare (malattia dei vasi sanguigni).

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte negli Stati Uniti, in Europa e anche in Italia.

È importante conoscere il tuo cuore per prevenirle le sue patologie.

Le malattie cardiovascolari possono avere varie cause, quindi è importante conoscere la differenza tra l’una e l’altra, anche per valutarne le priorità d’azione.

Ritmi cardiaci anormali.

Il cuore è un organo straordinario. Batte in un ritmo costante e uniforme, da 60 a 100 volte circa al minuto. Sono circa 100.000 volte al giorno.

A volte il tuo cuore perde il ritmo. Il medico definisce aritmia un battito cardiaco irregolare o anormale. Un’aritmia (chiamata anche aritmia) può causare un battito cardiaco irregolare o un battito cardiaco troppo lento o troppo veloce.

Malattia dell’aorta e sindrome di Marfan.

L’aorta è la grande arteria che lascia il cuore e porta sangue ricco di ossigeno al resto del corpo. Q

ueste due condizioni possono causare l’allargamento o la lacerazione dell’aorta. Ciò aumenta la possibilità di cose come:

  • Aterosclerosi (arterie indurite);
  • Ipertensione;
  • Disturbi del tessuto connettivo che possono indebolire le pareti dei vasi sanguigni, come sclerodermia, osteogenesi imperfetta, sindrome di Ehlers-Danlos e malattia del rene policistico;
  • Lesioni anche gravi.

Se hai una malattia dell’aorta, avrai bisogno di un team di specialisti e chirurghi per prendere parte al tuo trattamento.

Cardiomiopatie.

Questo è il termine per le malattie del muscolo cardiaco. A volte vengono semplicemente chiamati cuore ingrossato. Le persone con queste condizioni hanno cuori insolitamente grandi, spessi o rigidi.

I loro cuori non possono pompare il sangue come dovrebbero. Senza trattamento, le cardiomiopatie peggiorano. Possono portare a insufficienza cardiaca e ritmi cardiaci anormali.

La cardiomiopatia a volte può essere familiare, ma può anche essere causata da ipertensione, diabete, obesità, malattie metaboliche o infezioni.

Cardiopatia congenita.

Questo è un problema in una o più parti del cuore o dei vasi sanguigni. Succede prima della nascita.

Circa 8 bambini su 1.000 lo ottengono. Possono avere sintomi alla nascita, ma alcune persone con esso non hanno sintomi fino all’infanzia o addirittura all’età adulta.

Nella maggior parte dei casi, non sappiamo perché accade. I geni possono svolgere un ruolo o può accadere se un bambino è esposto a infezioni virali, alcol o droghe prima della nascita.

Disfunsione dell’arteria coronaria.

Potresti sentire questo chiamato CAD. È quando la placca si accumula e indurisce le arterie che forniscono al tuo cuore ossigeno e sostanze nutritive vitali. Quell’indurimento è anche chiamato aterosclerosi.

Trombosi venosa profonda ed embolia polmonare.

I coaguli di sangue possono formarsi nelle vene profonde, di solito nelle gambe. Questa è la trombosi venosa profonda (TVP). Possono staccarsi e viaggiare attraverso il flusso sanguigno fino ai polmoni, dove possono bloccare il flusso sanguigno. Questa condizione è chiamata embolia polmonare. È in pericolo di vita e necessita di cure mediche immediate.

Potresti essere a maggior rischio di TVP a causa dei tuoi geni o della tua storia familiare. Altre cose che possono aumentare il rischio includono stare seduti a lungo, come in macchina o in aereo; riposo a letto a lungo termine; gravidanza; e usando la pillola anticoncezionale o la sostituzione ormonale.

Arresto cardiaco.

Questo termine può essere spaventoso. Non significa che il tuo cuore abbia “fallito” o abbia smesso di funzionare. Significa che il tuo cuore non batte forte come dovrebbe. Questo farà sì che il tuo corpo rimanga in acqua e sale, il che ti darà gonfiore e mancanza di respiro.

L’insufficienza cardiaca è un grave problema di salute negli Stati Uniti, che colpisce più di 6,5 milioni di persone. È la principale causa di ospedalizzazione nelle persone di età superiore ai 65 anni.

Secondo l’American Heart Association, il numero di persone con diagnosi di insufficienza cardiaca dovrebbe aumentare del 46% entro il 2030.

Malattia delle valvole cardiache.

Le tue valvole si trovano all’uscita di ciascuna delle tue quattro camere cardiache. Continuano a far scorrere il sangue attraverso il tuo cuore.

A volte, ci sono problemi con queste valvole. Esempi di problemi alle valvole cardiache includono:

Stenosi aortica. La tua valvola aortica si restringe. Rallenta il flusso sanguigno dal tuo cuore al resto del tuo corpo.

Insufficienza della valvola mitrale. La tua valvola mitrale non si chiude abbastanza ermeticamente. Ciò fa sì che il sangue fuoriesca all’indietro, portando a un backup di liquidi nei polmoni.

Prolasso della valvola mitrale. La valvola tra le camere sinistra superiore e inferiore sinistra non si chiude a destra.

Pericardite.

Questa condizione è rara e significa che il rivestimento che circonda il tuo cuore è infiammato. Un’infezione spesso causa questo.

Malattia cardiaca reumatica.

Ciò accade quando la febbre reumatica, una malattia infiammatoria più comune nei bambini, danneggia le valvole cardiache.

La febbre reumatica inizia con mal di gola non trattato e può colpire molte parti del corpo di tuo figlio. Se il medico ritiene che tuo figlio possa aver avuto la febbre reumatica, eseguirà un esame fisico e eseguirà test inclusi raggi X ed ECG per cercare danni al cuore.

Ictus.

Gli ictus si verificano quando qualcosa rallenta o blocca il flusso di sangue al cervello. Il tuo cervello non può ricevere l’ossigeno e i nutrienti di cui ha bisogno e le cellule cerebrali iniziano a morire. Quando il sangue non riesce a raggiungere la parte del cervello che controlla una determinata funzione, il tuo corpo non funziona come dovrebbe.

Un ictus può verificarsi a causa di un’arteria ostruita o di un vaso sanguigno che perde o scoppia. Ha bisogno di cure immediate per limitare i danni cerebrali e altre complicazioni.

L’ictus è la principale causa di disabilità e una delle principali cause di morte negli Stati Uniti.

Leggi anche:

Cuore: organo fondamentale. Anatomia, cos’è e come funziona.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

5 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394