Pubblicità

Il gruppo “Infermieri libero professionisti stanchi di Enpapi” non si è mai candidato alle elezioni per il rinnovo delle cariche dell’Ente.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

mi chiamo Alessandro Frano e sono un Infermiere libero professionista. Tra le altre cose sono fondatore e portavoce del gruppo Facebook “Infermieri libero professionisti stanchi di Enpapi”.

Scrivo per segnalare un errore riscontrato sul vostro articolo.
Nella fattispecie, viene indicata come “lista perdente” e presentatrice del ricorso “Stanchi di enpapi”.

Tale dicitura è errata, in quanto prima di tutto il gruppo stanchi di enpapi non ha mai organizzato una lista, né tanto meno partecipato alla competizione elettorale, se non attraverso lo strumento dell’elettorato, ciascuno personalmente e secondo le proprie preferenze ed esclusivamente nella parte primaria delle votazioni, come previsto da statuto e regolamento elettorale.
Le liste attrici della competizione elettorale sono state “enpapi cambia verso” vincitrice, fondata e guidata dal dr Baldini; “volti nuovi”, perdente alle secondarie; “valori al lavoro” risultata in gran parte esclusa dalle primarie.

Stanchi di enpapi, invece, è un movimento non politico e non sindacale atto a denunciare le iniquità, gli sperperi ed i paradossi di questo ente a cui siamo sfortunatamente legati.

Pertanto, in virtù di una informazione corretta e puntuale, vi invito a modificare l’articolo.

Restando a disposizione per eventuali chiarimenti, porgo distinti saluti.

Alessandro Frano – Infermiere Libero Professionista

Elezioni ENPAPI: forse tutto da rifare, almeno è quello che asseriscono dall’opposizione. In attesa della decisione del Tribunale.