Pubblicità

Gino Giorgione sarà candidato in una civica a sostegno di Michele Emiliano alle elezioni regionali del 20-21 settembre 2020. Oggi ci presenta i punti principali del suo programma finalizzato al rilancio della Sanità Foggiana e Pugliese.

Gino Giorgione non è solo un sindacalista dall’esperienza ventennale, è anche figlio d’arte e politico di razza che ha deciso di scendere in campo per risollevare la Puglia e la Sanità Pugliese dalla crisi post-Pandemica. Si è messo in gioco per sostenere Michele Emiliano, governatore uscente. Oggi ci presenta il suo programma elettorale suddiviso in 5 punti essenziali. E’ lui, diciamolo, l’uomo oggi da battere per sperare in una elezione sicura tra gli scranni del Palazzo Regionale.

Ovviamente non trascura i problemi legati ai tantissimi Medici, Infermieri, Ostetriche, OSS ed esponenti delle restanti Professioni Sanitarie e Socio Sanitarie che vivono da anni fuori sede, che hanno accumulato un bagaglio enorme di esperienze e di competente e che sperano di ritornale nell’amata Puglia.

Il simbolo della Lista "Senso Civico - Un nuovo Ulivo per la Puglia" a sostegno di Michele Emiliano.
Il simbolo della Lista “Senso Civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia” a sostegno di Michele Emiliano.

Allo stesso modo Giorgione non dimentica l’impegno di tutti quei professionisti sanitari e socio-sanitari che si sono battuti senza sosta per frenare l’avanzata del Coronavirus nel territorio foggiano e pugliese. A loro, spiega il nostro, va il plauso di tutta la classe politica e sindacale, ma anche la promessa di una attenzione maggiore. Non possono essere chiamati eroi solo quando fa comodo ed eroi non devono esserlo, ma essere riconosciuti come seri professionisti della salute.

Per questo e per i motivi che qui ascolterete nel suo messaggio video ha deciso di rimettersi in gioco, dopo l’esperienza positiva (pur se non è stato mai eletto consigliere regionale), al fianco di Michele Emiliano, governatore uscente della Regione Puglia e probabile riconfermato.

Lo fa alla guida della lista “Senso Civico – Un nuovo Ulivo per la Puglia“, e già si prefigura essere, come dicevamo, l’uomo da battere alle future elezioni regionali del 20-21 settembre 2020.