histats.com

Desirée uccisa a 16 anni dal branco per una dose di eroina

Desirée uccisa a 16 anni dal branco per una dose di eroina
Desirée uccisa a 16 anni dal branco per una dose di eroina.

Ora si cerca il quarto clandestino

Tre persone sono state fermate per l’omicidio di Desirée Mariottini, la ragazza di 16 anni trovata morta la scorsa settimana in un palazzo abbandonato di via dei Lucani. Due sono senegalesi, irregolari in Italia, Mamadou Gara di 26 anni e Brian Minteh di 43. Il terzo, fermato successivamente, sarebbe un nigeriano di 40 anni. I capi di imputazione sarebbero gli stessi per i tre fermati: omicidio volontario, violenza sessuale di gruppo e cessione di stupefacenti.

Il problema dell’abuso degli stupefacenti e dell’aumento degli adolescenti tossicodipendenti è stato più volte sollevato anche dalla nostra testata. In un recente servizio abbiamo anche parlato del mercato nero dei farmaci per “sballarsi”

“Ora voglio giustizia per Desirée, voglio che questa tragedia non accada ad altre ragazze”, dice Barbara Mariottini, la mamma della ragazza. La giovane è stata drogata e poi abusata sessualmente quando era in uno stato di incoscienza. “Quella notte ero nel palazzo. Ho visto Desirée stare male. Era per terra e aveva attorno 7-8 persone. Le davano dell’acqua per farla riprendere”, racconta uno dei frequentatori del palazzo che dice di essere stato ascoltato in Questura. Il teste racconta anche che la notte del 19 ottobre, attorno al’una, “qualcuno chiamò i soccorsi”.

Desirée sarebbe stata non cosciente per ore a causa di un mix micidiale di droghe e poi sarebbe stata abusata più volte da più persone. A quanto ricostruito, la 16enne avrebbe assunto droga già nel pomeriggio del 18 ottobre e avrebbe perso coscienza per poi morire nella notte del 19 ottobre. In quel lasso di tempo, mentre dallo stato di incoscienza si passava alla morte, si sarebbero consumati gli abusi. A confermarlo sono le indagini condotte dalla squadra mobile di Roma e dal commissariato San Lorenzo. 

“Io oggi sono felice, perché tre bestie che hanno stuprato una ragazza sono state prese, e la quarta verrà presa nei prossimi minuti”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Farò di tutto perché i vermi colpevoli di questo orrore paghino fino in fondo, senza sconti, la loro infamia”, aveva detto il ministro poche ore prima.

La tragedia di Desiree “deve essere l’ultima tragedia che accade in Italia e a Roma, una città abbandonata, il degrado è evidente, morale e sociale, servono più controlli in città, servono più uomini e donne delle forze dell’ordine, soprattutto la notte”. Così il presidente del Pe Antonio Tajani.

Fonte: Ansa.it – AssoCareNews.it

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394