Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: arrivano i cartellini biometrici!

Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: arrivano i cartellini biometrici!
Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: arrivano i cartellini biometrici!

Una novità assoluta per il nostro Paese

Per Infermieri, Professionisti Sanitari, OSS, Amministrativi, Tecnici e dipendenti della pubblica amministrazione arrivano i controlli biometrici per l’ingresso e l’uscita dal lavoro. I furbetti del cartellino hanno i giorni contati grazie ad un “marcatempo” di nuova generazione, presentato nei giorni scorsi dal ministro Giulia Bongiorno.

“Voglio evitare che ci siano Comuni in cui la gente non va a lavorare: domani in Consiglio dei Ministri passerà, in via definitiva, il mio provvedimento che prevede che ci siano controlli biometrici nella Pubblica Amministrazione”. Lo ha detto, a margine dell’assemblea nazionale dell’Anci, il ministro della Pubblica Amministrazione, Bongiorno. I controlli, ha spiegato, saranno fatti “con l’identificazione facciale, con l’impronta digitale o con l’iride”.

“La prima cosa – ha detto – è che devono lavorare tutti, poi li faccio lavorare bene. E’ prevista per tutti: il problema assenteismo che emerge è minimo rispetto all’effettivo”. “Domani – ha aggiunto la Bongiorno – in Consiglio dei ministri c’è un provvedimento che si chiama provvedimento ‘Concretezza’, che cerca di aiutare anche i comuni che sono rimasti più indietro. Manderò dei tutor, il Nucleo Concretezza” per aiutare quelli che restano indietro: in “Italia abbiamo troppe velocità, non possiamo pensare che con diverse velocità cresciamo tutti”.

L’unico modo per fregare la macchina è quello di staccare di netto la mano del collega e portarsela dietro per “timbrare” al suo posto. 😀

Fonte: Ansa.it – AssoCareNews.it

Potrebbe interessarti...