La Guillain-Barrè: una terribile patologia!
La Guillain-Barrè: una terribile patologia!
Pubblicità

La Guillain-Barrè: una malattia neurologica rara che sconvolge la vita!

La sindrome di Guillain-Barré, conosciuta anche come paralisi di Landry o sindrome di Guillain-Barré-Strohl, è una polineuropatia acquisita, appartenente al gruppo delle malattie rare. Essa causa una lesione del nervo, ovvero la degenerazione della guaina mielinica che lo riveste (processo che prende il nome di demielinizzazione).

Non è tutt’oggi conosciuta la causa scatenante di tale sindrome, però tuttavia si ipotizza che sia innescata dalle infezioni causate da batteri o virus. La risposta immunitaria alle infezioni causa la creazione di anticorpi che non riconosce come “no-self” solo i batteri o virus che hanno causato l’infezione, ma anche la struttura mielinica che si articola intorno ai nervi. Pertanto anche tali strutture vengono attaccate dagli anticorpi prodotti.

EPIDEMIOLOGIA:

La Guillain-Barrè esordisce in tutte le età e presenta una prevalenza di 1-9/100 000 casi. La trasmissione è Multigenica/multifattoriale.

SEGNI E SINTOMI:

  • debolezza
  • dolore neuropatico, soprattutto agli arti
  • parestesie (variazione della sensibilità degli arti)
  • paralisi progressiva agli arti (prima inferiori e poi superiori)
  • oscillazione della pressione arteriosa
  • aritmie cardiache
  • modificazioni pupillari
  • insufficienza respiratoria

ESAMI DI LABORATORIO:

Per poter diagnosticare la sindrome di Guillain-Barré si ricorre all’ esame del liquido cerebrospinale (liquor) e alla elettromiografia .

MODELLI FUNZIONALI ALTERATI:

  • Percezione e gestione della salute
  • Attività ed esercizio fisico
  • Riposo e sonno
  • Cognitivo e percettivo
  • Percezione di sé
  • Ruoli e di relazioni
  • Coping e di tolleranza allo stress

TRATTAMENTO:

Il trattamento farmacologico consiste  nella plasmaferesi e nelle infusioni giornaliere di gamma-globuline.

2 COMMENTS

Comments are closed.