histats.com
martedì, Ottobre 26, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriMario, OSS: Mai mi affiderei a un altro OSS spacciato per Infermiere....

Mario, OSS: Mai mi affiderei a un altro OSS spacciato per Infermiere. No alla delibera veneta.

Mario, OSS: Mai mi affiderei a un altro OSS spacciato per Infermiere grazie ad un corso di 300 ore. Dico NO alla delibera della mia regione.

Mario Visentin, Oss della provincia di Treviso, dice NO alla delibera veneta che permette agli OSS di fare prestazioni infermieristiche dopo appena 300 ore di corso.

Ecco la sua posizione.

“Gentile redazione,

è con sgomento che apprendo che la mia regione, il Veneto, apre le porte al disastro del nostro sistema sanitario.

Parlo della delibera della Regione Veneto con cui si possono fare cose da infermieri con un corso da 300 ore.

A parte che voglio vedere quanti se la sentono di prendersi queste responsabilità.

Perchè siamo tutti pieni di noi stessi e vogliamo due soldi in più ma poi non vogliamo responsabilità.

Ma anche fosse, perchè qualcuno che sta fuori lo trovi sempre, io OSS mai mi affiderei a un collega che con 300 ore si finge infermiere.

Può venire giù anche Zaia a dirmelo, io prendo le distanze.

La categoria nostra ha bisogno di avanzamento vero, concreto. Questo è un contentino, uno scaricabarile perchè costiamo meno di un infermiere. Non funziona così.

Ditemi voi se è possibile che io affidi una stomia a un mio collega. Sarà bravo ma non sa gestire l’inconveniente eccezionale.

No, signori. Io dico un sonoro NO.

E non fatevi ingannare, ne abbiam cominciato a parlare e siamo diversi contrari. Nel mio reparto nessuno la vuol fare sta roba e neanche vedere in reparto.

Grazie del vostro lavoro di informazione, vi leggiamo tutti.

Mario Visentin”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394