histats.com
venerdì, Dicembre 3, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoLettere ad AssoCareNews.itVanessa, Infermiera: manca una firma da giugno, Azienda tiene bloccati 600 euro...

Vanessa, Infermiera: manca una firma da giugno, Azienda tiene bloccati 600 euro di docenza.

Vanessa, Infermiera: Aziende mi deve 600 euro di docenza nella formazione aziendale ma manca una firma sul foglio di attestazione da inizio 2020 e l’addetto è irreperibile.

Vanessa, Infermiera, aderisce alla campagna #segnalailfannullone che vuol far emergere le falle di alcuni apparati amministrativi che si nascondono dietro la scusa del Covid-19 e dello Smartworking.

“Gentile redazione di AssoCareNews.it,

mi chiamo Vanessa e sono infermiera.

Tra gennaio 2019 e febbraio 2020 ho condotto come formatrice 4 edizioni del corso PBLSD/BLSD e 1 corso di ALS per i dipendenti dell’asl.

Il totale dei corrispettivi che mi spetterebbero sono 600 euro e l’amministrazione sarebbe anche disposta a elargirli ma gli manca il foglio di attestazione delle docenze.

Per scoprire questo ho dovuto fare qualcosa come venti telefonate, situazione resa impossibile dallo smart working che faceva essere in ufficio il responsabile delle buste paghe soltanto un lunedì ed un venerdì al mese!

Il problema è che chi mi dovrebbe fare il foglio non va in ufficio da marzo scorso (ma è possibile questa cosa??)

Al cellulare, che ho ottenuto per vie traverse, non risponde mai.

Ed io sono da quasi un anno senza compenso. Che non ci devo vivere con 600 euro, ma contando che il primo corso si è svolto a gennaio 2019, sinceramente la cosa un pò mi scoccia. Anche perchè manca veramente una firma su di un foglio.

Grazie per la possibilità.

Vanessa, Infermiera“.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394