Pazienti barellati: a Napoli siamo allo sfacelo più assoluto. Parola di FSI-USAE.

Egr. Direttore di AssoCareNews.it,

al Cardarelli di Napoli ancora polemiche sui pazienti barellati: eppure Vincenzo De Luca (governatore della Campania) aveva detto “mai più barelle!!” (Napoli today riporta la notizia su questo link. Però la questione delle barelle è diffusa in tutta la regione campania e si acuisce negli ospedali più grandi quali le aziende ospedaliere. La foto allegata è del Moscati di Avellino che annaspa per l’alto numero di acessi al pronto soccorso.

Ciò dimostra la politica dei tagli operati da questa Regione capitanata da De Luca e dal P.D. e l’assoluta mancanza di programmazione sanitaria. ricordiamo a tutti che da diversi anni la Regione Campania non ha un Piano Ospedaliero approvato e che mai sono stati individuati di conseguenza le risorse umane necessarie affinchè questo schifo nei pronti soccorsi campani – più simili a lager di tedesca memoria  – potesse terminare.

Sempre da più parti proviene l’urlo dei cittadini campani che vogliono De Luca commissariato per netta incapacità a gestire una situazione sanitaria del tutto inaccettabile, speriamo che queste fato, insieme a quelle di Napoli suscitino nel Governo centrale la giusta indignazione…

Rolando Scotillo, segretario FSI-USAE dipartimento nazionale FISI

Potrebbe interessarti...