histats.com

Infermiera: l’ago arancio ottimo nel paziente geriatrico. Vene intatte e apporto idrico-terapeutico garantito.

Infermiera: l’ago arancio ottimo nel paziente geriatrico. Vene intatte e apporto idrico-terapeutico garantito.

Una collega ci scrive e ci invita ad utilizzare l’ago di color arancio nel paziente geriatrico. Con questo presidio è possibile garantire un corretto apporto idrico-terapeutico all’ospite.

Riceviamo e pubblichiamo una breve segnalazione di una collega Infermiera rispetto all’utilizzo dell’ago color arancio in ambito geriatrico. Questo tipo di presidio è mini-invasivo e permette di garantire l’apporto idrico minimale e quello terapeutico nel paziente anziano con scarso patrimonio venoso.

Avevamo parlato del colore degli aghi (cannula, butterfly e classici) in un apposito servizio:

Medici e Infermieri: curano e assistono con gli aghi-arcobaleno.

Carissimo Direttore,

salve, sono un’infermiera e lavoro in una struttura per anziani. Io utilizzo spesso l’ago arancio… è meno invasivo e mantiene per più tempo integra la struttura venosa del paziente anziano.

Grazie.

Chiara Girgenti, Infermiera OPI Ragusa


Carissima Chiara,

grazie per il tuo seppur breve consiglio.

La redazione di AssoCareNews.it

Avatar

Redazione AssoCareNews.it

Redazione di AssoCareNews.it

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: