histats.com
mercoledì, Dicembre 8, 2021
Pubblicità
HomeConcorsi InfermieriAppunti Concorsi InfermieriCEVEC: il catetere venoso centrale.

CEVEC: il catetere venoso centrale.

CEVEC è il catetere venoso centrale ad inserimento rapido. Tutto ciò che Infermieri e Medici devono sapere.

Sappiamo che disporre di un accesso sicuro durante un’emergenza è fondamentale. Le principali terapie salvavita sono da somministrarsi per via endovenosa, ma non sempre è facile e veloce disporre di un accesso valido. Ecco tutto ciò che Infermieri e Medici devono sapere su questo presidio.

Da anni sappiamo che talune terapie salva vita possono essere somministrate per via intraossea, come nel caso dell’adreanalina, oppure per via inalatoria, come nel caso del naloxone (antidoto degli oppiacei). Nonostante si disponga ti tali tecnologie è stato lo stesso indagata una metodologia di inserimento rapido, in modo tale da consentire la somministrazione per via parenterale endovenosa.

Per ovviare a numerose problematiche che possono presentarsi soprattutto in caso di politrauma (shock ipovolemico, estese ustioni, amputazioni, ecc) si è ovviato con questo dispositivo utilizzabile in ambito extraospedaliero. La classica tecnica del Seldingher non utilizzabile in ambito extraospedaliero è stata degli inventori di questo dispositivo rivisitata. La riduzione delle complicanze precoci legate all’inserimento del catetere venoso centrale in ambito ospedaliero non è la medesima dell’ambito extraospedaliero, dove non si dispone di dispositivi ad emissione di ultrasuoni (come gli ecografi) in grado di guidare l’operatore nell’inserimento dell’accesso.

Per meglio comprendere l’inserimento e la tecnica di posizionamento di tale catetere si rimanda al video sottostante.

Bibliografia:

JAMES DYSON AWARD – https://www.jamesdysonaward.org/

Dott.ssa Giulia De Francesco
Infermiera, classe 1994. Vive a Imola e lavora presso l’AUSL Romagna (Faenza); studia a Bologna per conseguire la laurea magistrale. Laurea in infermieristica con Lode presso l'Università di Bologna, I sessione (ottobre 2016). Master in funzioni di coordinamento con Lode presso l'Università di Modena e Reggio Emilia, I sessione (novembre 2018). Una pubblicazione scientifica sulla rivista italiana ANIPIO "Sperimentazione di una check-list per implementare un Bundle per la prevenzione delle batteriemie correlate a Catetere Venoso Centrale" (ottobre 2017). Ama leggere e camminare, non datele un microfono perché improvvisa un karaoke ovunque.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394