histats.com
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeIn evidenzaAmbulatori Infermieristici in Pronto Soccorso a Rimini: tratteranno i codici bianchi e...

Ambulatori Infermieristici in Pronto Soccorso a Rimini: tratteranno i codici bianchi e verdi.

Pubblicità

Ormai siamo alla svolta storica e al riconoscimento del ruolo di infermieri esperti e specialisti. A Rimini gestiranno Ambulatori in PS con codici bianchi e verdi.

Siamo alla svolta storica per la Professione Infermieristica in Italia. Il 2 maggio 2023 saranno inaugurati i primi Ambulatori gestiti direttamente dall’Infermiere esperto/specializzato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “Infermi” di Rimini. Sarà per una fase sperimentale, ma è già un primo inizio per la gestione o decongestione dei codici bianchi e verdi.

Due gli obiettivi dichiarati dall’AUSL Romagna:

  1. ridurre la mole di lavoro per i medici del pronto soccorso, delegando agli infermieri funzioni a bassa intensità di cura e bassa complessità diagnostica (ad esempio i trattamenti di eritemi solari e punture di insetti, fattispecie molto frequenti soprattutto nei mesi estivi; i cambi di medicazione-bendaggi; la rimozione di punti di sutura);
  2. ridurre i tempi di permanenza all’interno dell’ospedale dei pazienti con codici bianchi o verdi, quelli definiti di bassa intensità.

Come si ricorderà l’apertura del Laboratorio Infermieristico nel Pronto Soccorso di Rimini aveva sollevato non poche perplessità e polemiche da parte di alcuni ambienti sindacali dei Medici, preoccupati diciamo per la possibile perdita di spazi assistenziali a favore degli Infermieri. Oggi arriva la risposta pragmatica dell’AUSL Romagna: “il 2 maggio 2023 si inaugura in via sperimentale il servizio, ma lo stesso non potrà essere applicato alla gestione delle sintomatologie che necessitano approfondimenti specialistici (dolori addominali, sintomi neurologici, problematiche cardiovascolari o respiratorie)”.

E non è tutto. Anche il Paziente potrà esprimere la propria volontà di effettuare il percorso tradizionale e di essere visitato nell’ambulatorio medico all’interno del PS.

In altre parole all’Assistito viene assegnato un Codice di gravità di colore verde o bianco (presunti casi lievi); lo stesso sarà attentamente informato sulla possibilità di essere visitato da un Medico o da un Infermiere.

Ovviamente non tutti gli Infermieri potranno lavorare/gestire l’Ambulatorio dei codici Verdi/Bianchi, ma solo coloro che avranno conseguito l’attesto di formazione specifica (120 ore totali). Gli Infermieri interessati dovranno applicare i protocolli aziendali durante tutta la fase della gestione dell’Assistito, potendosi anche interfacciare con il medico di riferimento, presente in PS, nei primi mesi di sperimentazione del progetto.

Se andrà tutto bene si aprirà un mondo nuovo per gli Infermieri, che potranno iniziare a pensare alla gestione di altri ambiti assistenziali a bassa intensità di cure, dove oggi non vi è assistenza prevalentemente per la mancanza di Medici e di Specialisti.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

Dott. Angelo Riky Del Vecchio
Dott. Angelo Riky Del Vecchiohttp://www.angelorikydelvecchio.com
Nato in Puglia, vive e lavora in Puglia, Giornalista, Infermiere e Scrittore. Già direttore responsabile di Nurse24.it, attuale direttore responsabile del quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it. Ha al suo attivo oltre 15.000 articoli pubblicati su varie testate e 18 volumi editi in cartaceo e in digitale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394