Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Proteggiamo chi ci cura: l’Ospedale Fatebenefratelli di Erba (Como) cerca dispositivi di protezione. Ricoverate 52 persone.

L’Ospedale Sacra Famiglia – Fatebenefratelli di Erba in questi giorni ha riorganizzato i propri servizi per rispondere all’emergenza Covid 19. Oggi sono 52 le persone ricoverate nel nosocomio lecchese per questa patologia provocata dal Coronavirus e la situazione sta mettendo a dura prova la struttura ospedaliera, che tuttavia riesce a rispondere alle esigenze del territorio e dell’emergenza, in rete con il Sistema Sanitario Nazionale e sotto il coordinamento della Regione Lombardia.

Per il gruppo Fatebenefratelli, che da cinquecento anni assiste i sofferenti seguendo il carisma di San Giovanni di Dio, è un impegno straordinario, che viene vissuto con convinzione e con passione: la gratitudine per tutti i collaboratori che profondono i loro sforzi nell’assistenza dei malati è massima.

Ciò non toglie che l’Ospedale in questo momento di massimo sforzo del sistema sanitario ha bisogno del supporto dei cittadini per garantire le migliori cure alla popolazione. È stata lanciata una raccolta fondi sulla piattaforma (LINK).

Attualmente, l’ospedale necessita di mascherine chirurgiche, mascherine tipo FFP2 e FFP3, occhiali e visiere protettive, guanti in nitrile senza polvere e camici chirurgici. Chiunque può contribuire, donandole all’ospedale. Aiutaci a proteggere chi ci cura!

Gli operatori del Fatebenefratelli di Erba al lavoro: