Enterogermina: cos’è, quando prenderla e dosi di assunzione

Enterogermina: indicazioni, uso ed efficacia!
Enterogermina: indicazioni, uso ed efficacia!

Enterogermina: cos’è?

L’Enterogermina è un preparato costituito da una sospensione di spore di Bacillus clausii, ospite abituale dell’intestino, privo di potere patogeno.

Quando si usa?

Enterogermina è indicata in caso di:

  • Cura e profilassi del dismicrobismo intestinale e conseguenti disvitaminosi endogene.
  • Terapia coadiuvante il ripristino della flora microbica intestinale, alterata nel corso di trattamenti antibiotici o chemioterapici.
  • Turbe acute e croniche gastro-enteriche dei lattanti, imputabili ad intossicazioni o a dismicrobismi intestinali e a disvitaminosi.

Attenzione! Non usare Enterogermina nel caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti e nel corso di una terapia antibiotica, si consiglia di somministrare Enterogermina nell’intervallo fra una e l’altra somministrazione di antibiotico.

Interazioni ed effetti indesiderati

Informare il medico o il farmacista se si è recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica. Non sono conosciuti medicinali o alimenti che possono modificare l’effetto di Enterogermina.

Come tutti i medicinali può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Durante la commercializzazione del prodotto, sono stati riportati casi di reazioni di ipersensibilità, compresi rash ed orticaria.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Avvertenze

  • Durante la gravidanza e l’allattamento: chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale. Enterogerminapuò essere usata durante la gravidanza e l’allattamento.
  • Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari:Enterogermina non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.
  • Note di educazione sanitaria: la flora batterica intestinalecostituisce una vera e propria barriera difensiva nei confronti di batteri Il suo equilibrio può essere danneggiato da infezioni intestinali, intossicazioni, disordini alimentari, alterazioni della dieta, uso di antibiotici. Questo squilibrio si manifesta con diarrea, dolori addominali, aumento dell’aria nell’intestino.

Dosi e utilizzo

  • Adulto: 2-3 flaconcini al giorno o 2-3 capsuleal giorno.
  • Bambini: 1-2 flaconcini al giorno o 1-2 capsuleal giorno
  • Lattanti: 1-2 flaconcini al giorno.

Attenzione a non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.

 

Assumere Enterogermina ad intervalli regolari durante la giornata. Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Questo medicinale è per esclusivo uso orale. Non iniettare né somministrare in nessun altro modo.

È opportuno agitare prima dell’uso.

Assumere il contenuto tal quale o diluirlo in acqua o altre bevande (es. latte, the, aranciata).

Una volta aperto, assumere il farmaco entro breve tempo per evitare l’inquinamento della sospensione.

 

Scadenza e conservazione

Vedere la data di scadenza riportata sulla confezione e conservare a temperatura inferiore a 30°C.

La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione a non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza riportata sulla confezione.

Potrebbe interessarti...