Ecografia: cos’è, durata, preparazione, indicazione e gravidanza.

Ecografia: tutto sull'esame a ultrasuoni!

Ecografia: quando farla e perchè? Quanto dura fare l’Eco e quale preparazione necessita? Posso farla in gravidanza?

Ecografia, che cos’è?

L’ecografia è un esame diagnostico non invasivo che si avvale di ultrasuoni (onde sonore) emessi da una sonda appoggiata sul paziente. Grazie a un sistema di elaborazione dei ritorni di queste onde permette di visualizzare organi, vasi sanguigni, strutture e sottostrutture di molte porzioni del nostro corpo.

Perchè si fa?

L’ecografia serve come prima indagine, tranne che nel caso di problemi ossei o intracranici.

E’ un controllo di primo livello che serve soltanto a comprendere se un problema organico è manifestatamente presente o meno.

Preparazione

L’ecografia in generale non richiede una preparazione.

L’ecografia addominale o alla vescica necessita invece di una preparazione specifica:

  • Alimentazione leggera la sera prima dell’esame.
  • Digiuno da cibi solidi nelle ultime 6 ore prima dell’esame.
  • In caso di indagine alla vascica occorre bere 1 litro di acqua un’ora prima.

NON è necessaria la sospensione dell’assunzione dei farmaci, che deve invece essere costante.

Quanto dura?

Ha una durata di pochi minuti in base all’obiettivo dell’indagine. In media dai 5 ai 20 minuti.

Stato di gravidanza

L’ecografia non ha controindicazioni, tutt’altro: serve in stato interessante per valutare lo stato del feto.

Esistono diversi tipi di ecografia.

Potrebbe interessarti...