histats.com
venerdì, Giugno 25, 2021
Pubblicità
HomeProfessioni SanitarieConcorsi ambito Amministrativo, Tecnico e altroCinzia (OSS): "non sono d'accordo con la proposta di abolire i Concorsi...

Cinzia (OSS): “non sono d’accordo con la proposta di abolire i Concorsi in Sanità, si creerebbe troppo servilismo”.

La lettera di Cinzia Favini (OSS) riapre la discussione sulla proposta di AssoCareNews.it di abolire i concorsi in sanità: “non sono d’accordo con la proposta di abolire i Concorsi in Sanità, si creerebbe troppo servilismo”.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

salve, mi chiamo Cinzia, sono una Operatrice Socio Sanitaria (OSS) dal 2013; ho lavorato in strutture, al domiciliare ed al momento sono riuscita ad entrare in ospedale con un concorso. Non sono d’accordo con chi vuole eliminare i concorsi.

Si creerebbe troppo servilismo da parte di colleghi che pur di vedersi confermati farebbero qualsiasi cosa; ho visto in una piccola realtà statale, purtroppo, gente che non fa valere i suoi diritti perché se no non viene riconfermato il contratto.

Inoltre dico alle persone che stanno lavorando negli ospedali da anni senza concorso ,possibile che non ci sia stata la possibilità di farne uno in tutti quegli anni; certo è molto più facile entrare con le agenzie interinali e sperare sempre che qualcun altro si prenda la briga di farvi stabilizzare, ribadisco che non sono d’accordo per la abolizione dei concorsi. Possono fare punteggi gli anni lavorati preso le aziende ospedaliere anche se gli operatori hanno un contratto con le agenzie interinali, quello sarebbe una bella vittoria.

Grazie e buon lavoro.

Cinzia Favini, OSS

Leggi anche:

Stop ai Concorsi Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: assunzioni dirette nelle ASL. Iniziativa di AssoCareNews.it e di alcuni deputati, senatori e consiglieri regionali.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394