Infermieri in ferie a Padova, chiude reparto di Pediatria!

Infermieri in ferie a Padova, chiude reparto di Pediatria!
Infermieri in ferie a Padova, chiude reparto di Pediatria!

La struttura manda in ferie troppi Infermieri in contemporanea, non ha ricambi ed è costretta a chiudere per l’estate la sua Unità Operativa. Sembra incredibile, ma è tutto vero! Accade in Veneto presso il Reparto di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova, tra le più grandi del Nord-Est.

A darne notizia il quotidiano Il Messaggero che riferisce: “troppo pochi gli infermieri. E quelli che ci sono, devono coprire congedi matrimoniali, gravidanze, maternità, malattie e, in estate, andare anche a rimpiazzare chi si prende un periodo di sacrosanto riposo. Ma non bastano. Così, per la prima volta, deve chiudere (per tre mesi) un intero piano della palazzina di Pediatria dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova, la più grande e importante del Nordest”.

Si tratta di 28 posti letto nell’area omogenea ovvero quelli riservati a bambini con patologie cardiache, malattie metaboliche e gastrointestinali. La chiusura coatta è prevista da metà giugno a metà settembre.

Il rischio più grande è che tanti pazienti pediatrici potrebbero essere costretti a trasferimenti in altri ambiti ospedalieri in regione o fuori regione. La mancanza cronica di personale è stata denunciata in tempi non sospetti dalla CISL FP e dal segretario provinciale padovano Fabio Turato. La Dirigenza ha fatto sempre finta di nulla, ora arriva la chiusura anticipate delle serrande assistenziali e a pagare i disservizi voluti da una poco oculato azione manageriale saranno i più piccoli e indifesi. E questo accade nel ricco e modernissimo Veneto.

Potrebbe interessarti...