histats.com
martedì, Aprile 16, 2024
HomeIn evidenzaFp Cgil Foggia. Il Policlinico non è come lo ha rappresentato Rete...

Fp Cgil Foggia. Il Policlinico non è come lo ha rappresentato Rete 4, ma serve assumere personale con urgenza.

Pubblicità

Intervento duro della Fp Cgil Foggia. Il Policlinico non è come lo ha rappresentato Rete 4, ma serve assumere personale con urgenza.

Il recente servizio trasmesso da “Fuori dal Coro” su Rete 4 ha sollevato polemiche riguardo al Policlinico “Riuniti” di Foggia. Le immagini sconvolgenti trasmesse hanno suscitato indignazione nell’opinione pubblica, ma è essenziale guardare oltre il mero impatto televisivo e valutare la situazione nella sua completezza.

“È innegabile che l’attenzione mediatica abbia portato alla luce questioni importanti”, afferma Angelo Ricucci, Segretario FP CGIL Foggia. “Ma dobbiamo anche riconoscere gli sforzi compiuti dalla Direzione Generale del Policlinico, come il trasferimento del Pronto Soccorso nel Dipartimento Emergenza Urgenza e l’apertura della nuova Rianimazione, nonché le azioni intraprese per garantire trasparenza e legalità, come la revoca di appalti sospetti e la segnalazione di alcune problematiche alla magistratura”.

Inoltre, è necessario chiarire che alcune delle immagini mostrate potrebbero non rappresentare pienamente la realtà, spiegando che alcune riprese sono state effettuate in aree non destinate all’attività sanitaria e prossime alla demolizione.

“Tuttavia, non possiamo trascurare le gravi preoccupazioni circa il Pronto Soccorso del Policlinico Riuniti”, continua Ricucci. “La carenza di risorse umane e logistiche mette sotto pressione il personale medico, infermieristico e OSS, compromettendo l’assistenza fornita e mettendo a rischio sia la salute dei lavoratori che quella dei pazienti”.

Come Segretario Generale FP CGIL Foggia, Angelo Ricucci chiede azioni concrete e responsabilità da parte delle istituzioni competenti. “Lo scandalo al Policlinico Riuniti non può essere trascurato o minimizzato, ma non possiamo neanche vanificare gli sforzi fatti fino ad oggi. È necessario un impegno urgente da parte della Regione Puglia per affrontare le criticità”, conclude Ricucci, “garantendo risorse aggiuntive e un piano organizzativo adeguato ad assicurare un’assistenza sanitaria dignitosa e sicura. In particolare, il superamento del tetto di spesa del personale deve essere revocato per evitare ulteriori aggravamenti della situazione”.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394