Pubblicità

Emergenza Coronavirus. La Protezione Civile circa 500 Infermieri, si presentano in 9448. Tutti hanno hanno chiesto di entrare a fare parte della task force contro il Covid-19.

Sono stati ben 9.448 gli infermieri che hanno risposto alla selezione per 500 posti disponibili, atto d’amore e orgoglio.

“L’Italia ha un cuore grande. Ne sono orgoglioso. Si è appena chiuso il bando della Protezione Civile per 500 infermieri disposti a lavorare sul campo per combattere il nuovo coronavirus. Hanno partecipato 9448 donne e uomini, di ogni età e di ogni regione. Grazie. Insieme ce la faremo”. Lo annuncia su Fb il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Gli #infermieri non ci hanno pensato due volte e hanno risposto subito all’appello per la creazione di una «task force» contro l’epidemia di coronavirus.

Erano in tanti a chiedersi se, con il peggiorare dell’emergenza sanitaria in tutto il Paese, gli infermieri italiani si sarebbero fatti avanti al bando del Dipartimento Protezione Civile per volontari da mandare in supporto agli ospedali in affanno per l’emergenza Covid-19.

E invece inaspettatamente un esercito di 9448 infermieri ha risposto alla “chiamata alle armi”‼️ci sono professionisti provenienti da tutta Italia e di tutte le età, che hanno deciso di andare al fronte perché questo è un fronte.

A Tutti – chi ha partecipato, chi sarà chiamato, chi si trova già al fronte – va il RINGRAZIAMENTO di tutto il Paese.

Ciro Maraniello, Infermiere