histats.com

Sindrome serotoninergica: cause ed effetti.

Sindrome serotoninergica: cause ed effetti.

? ? Sindrome Serotoninergica, poco conosciuta ma non così rara: quali ragioni e quale trattamento?

Per sindrome serotoninergica si intende la presenza combinata di alterazione della coscienza, disfunzioni neurovegetative e iperattività muscolare.

E’ causata dalla combinazione di più sostanze ad attività serotoninergica e/o dopaminergica, in genere Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) assieme a antidepressivi triciclici (TCA) o inibitori delle monoamino ossidasi, destrometorfano, meperidina, cocaina, amfetamine, ecstasy o triptofano.

La sindrome è causata dall’aumento acuto del tono serotoninergico secondario all’attivazione dei recettori 5HT1A a livello mesencefalico e spinale, con coinvolgimento anche del sistema dopaminergico (diminuzione della sintesi e liberazione di dopamina mediata a livello presinaptico dai recettori 5HT2). Conseguentemente si assiste ad un eccesso dell’attività serotoninergica.

Gli effetti che caratterizzano la sindrome serotoninergica sono:

  • Irrequietezza
  • Confusione mentale
  • Agitazione psicomotoria
  • Mioclonie, rigidità muscolare, iperreflessia, tremori
  • Iperlacrimazione
  • Brividi
  • Scialorrea
  • Diarrea
  • Ipertermia
  • Ipertensione importante

La diagnosi non è possibile con certezza in quanto non esiste nessun esame diagnostico utile alla sua determinazione.

Ciò nonostante criteri diagnostici piuttosto sicuri sono rappresentati da tremori, acatisia (incapacità di poter rimanere fermo) e clono.

Il trattamento principale si fonda prima di tutto sulla sospensione dell’assunzione dei farmaci e/o droghe che hanno comportato la crisi. Contemporaneamente trova ottime risposte la prescrizione di farmaci antagonisti della serotonina o agonisti della dopamina.

Dott. Marco Tapinassi

Vice-Direttore. Infermiere in Psichiatria, webwriter, attentatore di biscotti ma anche coautore di libri sui concorsi pubblici. Immagina l'informazione come un fattore di crescita. Non perde nemmeno un tè con il suo Bianconiglio.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394