histats.com
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeIn evidenzaSchillaci: Riforma della Sanità Territoriale, Priorità alle Case di Comunità per Alleggerire...

Schillaci: Riforma della Sanità Territoriale, Priorità alle Case di Comunità per Alleggerire i Pronto Soccorso.

Pubblicità

Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha sottolineato l’importanza della riforma della sanità territoriale come chiave per affrontare l’affollamento nei Pronto Soccorso.

In un’intervista a La Stampa, ha affermato che se la riforma non viene implementata completamente, con il funzionamento delle case e degli ospedali di comunità, sarà difficile evitare l’affollamento nei Pronto Soccorso, un lusso che il Paese non può più permettersi.

Piani di Finanziamento.

Il Ministro ha evidenziato che la legge di bilancio 2024 prevede un finanziamento di 250 milioni di euro per il 2025 e 350 milioni dal 2026 alle Regioni per assumere personale necessario nelle case di comunità. Schillaci ha sottolineato il ruolo cruciale dei medici di famiglia in questo contesto e ha esortato alla massima sensibilità da parte loro nell’operare nelle nuove strutture in collaborazione con specialisti ambulatoriali e ex guardie mediche.

Autonomia Differenziata e Coordinamento del Ministero della Salute.

Il Ministro ha affrontato anche il tema dell’autonomia differenziata, indicando che il disegno di legge Calderoli potrebbe rappresentare un’opportunità per migliorare l’efficienza delle Regioni meno efficienti. Ha chiarito che l’obiettivo è raggiungere la parità e l’omogeneità nei servizi e nell’assistenza su tutto il territorio nazionale. Riguardo al ruolo del Ministero della Salute, Schillaci ha garantito che continuerà ad avere un ruolo di coordinamento, guida e controllo.

Obiettivi per il 2024.

Il Ministro ha ribadito gli obiettivi per il 2024, che includono l’aumento dell’indennità di specificità medica e sanitaria e l’eliminazione dei tetti di spesa per l’assunzione di personale. Queste azioni sono finalizzate ad accelerare il processo di reclutamento di nuovo personale per rafforzare il servizio pubblico e ridurre le liste d’attesa.

Conclusione.

Schillaci ha sottolineato che, sebbene i cambiamenti sostanziali richiedano tempo, il governo ha posto le basi necessarie per invertire la rotta e migliorare il sistema sanitario pubblico.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394