Pubblicità

Volontari di ambulanza in sciopero: iniziano i quattro giorni a braccia incrociate voluti da Misericordia, ANPAS e Croce Rossa! Ambulanze però non resteranno ferme ed i cittadini non correranno rischi per la propria salute!

Il sistema dei volontari delle ambulanze ha incrociato le braccia per quattro giorni di sciopero.

Volontari delle confederazioni ANPAS, Croce Rossa e Misericordie d’Italia scendono in piazza a Roma per porre basi di dialogo sulla riforma del sistema Emergenza-Urgenza delle varie regioni d’Italia. Differenziazioni che non esaltano le peculiarità regionali, ma tutt’altro, le affossano.

Tra le motivazioni principali dello sciopero riguarda il Ddl Marinello (M5S) che prevede una formazione di ulteriori 1000 ore per regolarizzare gli autisti soccorritori italiani.