Pronto Soccorso Ravenna: OSS dicono no a turni di 6 ore, Infermieri continuano sperimentazione.

Pronto Soccorso Ravenna: OSS dicono no a turni di 6 ore, Infermieri continuano sperimentazione.

Esiti negativi monitoraggio sperimentazione mese di maggio turno di lavoro 6×4 U.O. Pronto Soccorso di Ravenna.

“Si comunica che la Direzione Infermieristica e Tecnica ambito di Ravenna ha verificato, sia attraverso indagine conoscitiva via e-mail inviata ad ogni dipendente afferente al Pronto Soccorso, sia con un incontro avvenuto ieri, lo stato dell’arte in merito alla volontà di proseguire nella sperimentazione del turno 6×4” – lo comunica Barbara Camerani, in rappresentanza dell’Unità Operativa Relazioni Sindacale dell’AUSL Romagna.

Dall’indagine è emerso che il personale OSS (Operatori Socio Sanitari) ha rilevato particolari difficoltà nel mantenere la turnistica 6×4 espresse anche nell’indagine conoscitiva con una lieve flessione della percentuale del personale favorevole.

Per il personale infermieristico, invece, per la quasi completa unanimità è emersa la criticità di non aver avuto tempo sufficiente per la sperimentazione del turno di 6 ore x 4.

“Si è pertanto stabilito che la sperimentazione per il personale OSS terminerà dal prossimo 1° giugno, mentre per il personale infermieristico proseguirà ulteriormente per tutto il mese di giugno e, qualora siano confermati gli esiti raccolti allo stato attuale dal gruppo professionale, proseguirà fino al mese di settembre compreso. Conseguentemente, nel mese di settembre prossimo saranno raccolti gli esiti, eventualmente anche attraverso un incontro con il gruppo professionale, per stabilire definitivamente se proseguire con il turno 6×4 o se ritornare alla precedente turnistica” – conclude la nota di Camerani.

Potrebbe interessarti...