Pubblicità

Sotto accusa Medici e Infermieri. La donna di 57 anni si era più volte sentita male nei giorni scorsi ed era sempre stata dimessa dal PS.

Il pronto soccorso di Imola è sotto accusa e lo sono anche Medici e Infermieri che ci lavorano dopo la morte di una donna di 57 anni. La paziente si era rivolta più volte al PS per malori, ma era stata sempre dimessa.

Ieri l’ennesimo ricovero in emergenza, dopo un’ora il decesso. I familiari hanno presentato una denuncia ai carabinieri. Vogliono capire cosa sia successo.

Intanto dalla azienda sanitaria locale è partita una indagine conoscitiva interna per capire se ci siano delle responsabilità da parte di Medici e Infermieri.

Vi terremo aggiornati sulla questione.