Careggi: parte progetto riabilitazione post coma con Pet Therapy!

Careggi investe sulla Pet Therapy!
Careggi investe sulla Pet Therapy!

Parte un progetto unico in Italia all’Ospedale Careggi di Firenze: i pazienti che escono dal coma saranno accompagnati nel loro percorso riabilitativo da un amico a quattro zampe grazie alla Pet Therapy!

Gli esemplari, finemente selezionati ed addestrati, faranno a tutti gli effetti parte del team e indosseranno una pettorina con scritto Pet Therapy Regione Toscana.

“Li chiamiamo collaboratori, quando entrano in reparto è come veder arrivare un collega. Danno benessere al malato, non solo emotivo ma soprattutto in termini di miglioramento e di aderenza alle terapie di recupero. E anche noi beneficiamo della loro presenza rasserenante. La vita del centro è cambiata” commenta Manuela Bonizzoli, responsabile della terapia intensiva. “Ma non definiamola esperienza ludica. Tutt’altro. La persona avverte una sensazione di contatto con la vita che in un ambiente così limitante come la rianimazione è facile perdere. Sanno che l’incontro si ripeterà e nell’attesa mettono maggiore impegno nel rispondere alle sollecitazioni dei sanitari. I cani aiutano più dei familiari. Non fanno domande, i loro occhioni non trasmettono ansia” conclude.

I cani che permetteranno la realizzazione del progetto sono Nuvola e Dante, due Golden Retriever che si alternano due volte a settimana, il labrador Zeus, i cavalier King Caos e Teresa. Una volta effettuata un’igiene apposita saranno accompagnati al letto dei pazienti dove li stimoleranno a interagire e giocare. Ma oltre l’aspetto motorio e di coordinamento, la riabilitazione beneficerà in maniera importante al morale del malato.

Potrebbe interessarti...