histats.com
giovedì, Dicembre 2, 2021
Pubblicità
HomePazientiPatologieAnemia: cause, sintomi e trattamento.

Anemia: cause, sintomi e trattamento.

L’anemia è una condizione in cui ti mancano globuli rossi sani a sufficienza per trasportare ossigeno adeguato ai tessuti del tuo corpo. Avere l’anemia può farti sentire stanco e debole.

Esistono molte forme di anemia, ognuna con una propria causa. L’anemia può essere temporanea o a lungo termine e può variare da lieve a grave. Rivolgiti al medico se sospetti di avere l’anemia. Può essere un segnale di avvertimento di una grave malattia.

I trattamenti per l’anemia vanno dall’assunzione di integratori alle procedure mediche. Potresti essere in grado di prevenire alcuni tipi di anemia seguendo una dieta sana e varia.

Tipi di anemia.

Conosciamo varie tipologie di anemia (che vedremo qui in basso):

  • Anemia aplastica;
  • Anemia da carenza di ferro;
  • Anemia falciforme;
  • Talassemia;
  • Anemia da carenza di vitamine.

Sintomi.

I segni e i sintomi dell’anemia variano a seconda della causa. Se l’anemia è causata da una malattia cronica, la malattia può mascherarli, in modo che l’anemia possa essere rilevata da test per un’altra condizione.

A seconda delle cause della tua anemia, potresti non avere sintomi.

Segni e sintomi, se si verificano, potrebbero includere:

  • Fatica;
  • Debolezza;
  • Pelle pallida o giallastra;
  • Battiti cardiaci irregolari;
  • Fiato corto;
  • Vertigini o stordimento;
  • Dolore al petto;
  • Mani e piedi freddi;
  • Mal di testa.

All’inizio, l’anemia può essere così lieve che non te ne accorgi, ma i sintomi peggiorano con il peggioramento dell’anemia.

Quando è opportuno chiedere al Medico di fiducia?

Fissa un appuntamento con il tuo medico se ti senti stanco e non sai perché.

La stanchezza ha molte cause oltre all’anemia, quindi non dare per scontato che se sei stanco devi essere anemico. Alcune persone apprendono che la loro emoglobina è bassa, il che indica anemia, quando donano il sangue. Se ti viene detto che non puoi donare a causa dell’emoglobina bassa, fissa un appuntamento con il tuo medico.

Le Cause.

L’anemia si verifica quando il tuo sangue non ha abbastanza globuli rossi.

Questo può accadere se:

  • il tuo corpo non produce abbastanza globuli rossi;
  • il sanguinamento fa perdere i globuli rossi più rapidamente di quanto possano essere sostituiti;
  • il tuo corpo distrugge i globuli rossi.

Cosa fanno i globuli rossi.

Il tuo corpo produce tre tipi di globuli: globuli bianchi per combattere le infezioni, piastrine per aiutare la coagulazione del sangue e globuli rossi per trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

I globuli rossi contengono emoglobina, una proteina ricca di ferro che conferisce al sangue il suo colore rosso. L’emoglobina consente ai globuli rossi di trasportare l’ossigeno dai polmoni a tutte le parti del corpo e di trasportare l’anidride carbonica da altre parti del corpo ai polmoni per essere espirata.

La maggior parte delle cellule del sangue, compresi i globuli rossi, viene prodotta regolarmente nel midollo osseo, un materiale spugnoso che si trova all’interno delle cavità di molte delle tue grandi ossa. Per produrre emoglobina e globuli rossi, il tuo corpo ha bisogno di ferro, vitamina B-12, acido folico e altri nutrienti dagli alimenti che mangi.

Diversi tipi di anemia hanno eziologia differente:

Anemia da carenza di ferro. Questo tipo più comune di anemia è causato da una carenza di ferro nel corpo. Il tuo midollo osseo ha bisogno di ferro per produrre l’emoglobina. Senza ferro adeguato, il tuo corpo non può produrre abbastanza emoglobina per i globuli rossi.

Senza l’integrazione di ferro, questo tipo di anemia si verifica in molte donne in gravidanza. È anche causato da una perdita di sangue, ad esempio da forti emorragie mestruali, un’ulcera, cancro e uso regolare di alcuni analgesici da banco, in particolare l’aspirina, che può causare infiammazione del rivestimento dello stomaco con conseguente perdita di sangue.

Anemia da carenza di vitamine. Oltre al ferro, il tuo corpo ha bisogno di folato e vitamina B-12 per produrre abbastanza globuli rossi sani. Una dieta priva di questi e altri nutrienti chiave può causare una diminuzione della produzione di globuli rossi.

Inoltre, alcune persone che consumano abbastanza B-12 non sono in grado di assorbire la vitamina. Questo può portare ad anemia da carenza di vitamine, nota anche come anemia perniciosa.

Anemia infiammatoria. Alcune malattie, come il cancro, l’HIV / AIDS, l’artrite reumatoide, la malattia renale, il morbo di Crohn e altre malattie infiammatorie acute o croniche, possono interferire con la produzione di globuli rossi.

Anemia aplastica. Questa rara anemia pericolosa per la vita si verifica quando il tuo corpo non produce abbastanza globuli rossi. Le cause dell’anemia aplastica includono infezioni, alcuni farmaci, malattie autoimmuni e l’esposizione a sostanze chimiche tossiche.

Anemie associate a malattie del midollo osseo. Una varietà di malattie, come la leucemia e la mielofibrosi, può causare anemia influenzando la produzione di sangue nel midollo osseo. Gli effetti di questi tipi di cancro e disturbi simili al cancro variano da lievi a pericolosi per la vita.

Anemie emolitiche. Questo gruppo di anemie si sviluppa quando i globuli rossi vengono distrutti più velocemente di quanto il midollo osseo possa sostituirli. Alcune malattie del sangue aumentano la distruzione dei globuli rossi. Puoi ereditare un’anemia emolitica o svilupparla più tardi nella vita.

Anemia falciforme. Questa condizione ereditaria e talvolta grave è un’anemia emolitica. È causato da una forma difettosa di emoglobina che costringe i globuli rossi ad assumere una forma anormale a mezzaluna (falce). Questi globuli irregolari muoiono prematuramente, provocando una carenza cronica di globuli rossi.

Fattori di rischio.

Questi fattori aumentano il rischio di anemia:

Una dieta priva di determinate vitamine e minerali. Una dieta costantemente a basso contenuto di ferro, vitamina B-12 e folato aumenta il rischio di anemia.

Disturbi intestinali. Avere un disturbo intestinale che influisce sull’assorbimento dei nutrienti nel tuo intestino tenue, come il morbo di Crohn e la celiachia, ti mette a rischio di anemia.

Mestruazioni. In generale, le donne che non hanno avuto la menopausa hanno un rischio maggiore di anemia da carenza di ferro rispetto agli uomini e alle donne in postmenopausa. Le mestruazioni provocano la perdita dei globuli rossi.

Gravidanza. Se sei incinta e non stai assumendo un multivitaminico con acido folico e ferro, sei a maggior rischio di anemia.

Condizioni cliniche croniche. Se hai il cancro, insufficienza renale, diabete o un’altra condizione cronica, potresti essere a rischio di anemia da malattia cronica. Queste condizioni possono portare a una carenza di globuli rossi.

La perdita di sangue lenta e cronica da un’ulcera o da un’altra fonte all’interno del corpo può esaurire le riserve di ferro del corpo, portando ad anemia da carenza di ferro.

Storia familiare. Se la tua famiglia ha una storia di anemia ereditaria, come l’anemia falciforme, potresti anche essere maggiormente a rischio di questa condizione.

Altri fattori. Una storia di alcune infezioni, malattie del sangue e malattie autoimmuni aumenta il rischio di anemia. L’alcolismo, l’esposizione a sostanze chimiche tossiche e l’uso di alcuni farmaci possono influenzare la produzione di globuli rossi e portare all’anemia.

Età. Le persone di età superiore ai 65 anni sono maggiormente a rischio di anemia.

Complicanze.

Se non trattata, l’anemia può causare molti problemi di salute, come:

  • Grave stanchezza. Una grave anemia può renderti così stanco da non poter completare le attività quotidiane.
    Complicazioni della gravidanza. Le donne incinte con anemia da carenza di folati possono avere maggiori probabilità di avere complicazioni, come un parto prematuro.
  • Problemi di cuore. L’anemia può portare a un battito cardiaco accelerato o irregolare (aritmia). Quando sei anemico, il tuo cuore deve pompare più sangue per compensare la mancanza di ossigeno nel sangue. Questo può portare a un cuore ingrossato o insufficienza cardiaca.
  • Morte. Alcune anemie ereditarie, come l’anemia falciforme, possono portare a complicazioni potenzialmente letali. La perdita di molto sangue provoca rapidamente anemia acuta e grave e può essere fatale.

Prevenzione.

Molti tipi di anemia non possono essere prevenuti. Ma puoi evitare l’anemia da carenza di ferro e le anemie da carenza di vitamine seguendo una dieta che include una varietà di vitamine e minerali, tra cui:

  • Ferro. Gli alimenti ricchi di ferro includono carne di manzo e altre carni, fagioli, lenticchie, cereali arricchiti con ferro, verdure a foglia verde scuro e frutta secca.
  • Folato. Questo nutriente e la sua forma sintetica acido folico si possono trovare in frutta e succhi di frutta, verdure a foglia verde scuro, piselli, fagioli, arachidi e prodotti a base di cereali arricchiti, come pane, cereali, pasta e riso.
  • Vitamina B-12. Gli alimenti ricchi di vitamina B-12 includono carne, latticini e cereali fortificati e prodotti a base di soia.
  • Vitamina C. Gli alimenti ricchi di vitamina C includono agrumi e succhi, peperoni, broccoli, pomodori, meloni e fragole. Questi aiutano anche ad aumentare l’assorbimento del ferro.

Se sei preoccupato di non assumere abbastanza vitamine e minerali dal cibo, chiedi al tuo medico se un multivitaminico potrebbe essere d’aiuto.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394