Pubblicità

Fitostimoline crema è un farmaco topico sotto forma di garza o crema, dalla forte azione cicatrizzante, utile per il trattamento di ulcere, lesioni da decubito, ferite e ustioni.

Il Fitostimoline (Garze o Crema) è un farmaco utilizzato per il trattamento di lesioni come lesioni da decubito e ulcere, che hanno bisogno di cicatrizzarsi.

Come agisce il farmaco e quali sono i suoi principi attivi?

L’estratto acquoso di Triticum vulgare: ottenuto dalle germe di frumento, questi presenta una consistenza particolare che si contraddistingue per la presenza di amidi sosfolipidi e glicolipidi. L’estratto inoltre, ha la capacità di formare una pellicola sulla superficie della pelle che funge da barriera per contrastare la perdita di liquidi, e allo stesso riporta in loco le cellule fibroplastiche, principali responsabili della sintesi di fibre di collagene e del processo di cicatrizzazione.

Il Fenossietanolo: sostanza dalla forte azione antisettica a tempo prolungato. Lega la parete dei batteri per alterare la loro tradizionale struttura chimica e ostacolarne così le loro capacità vitali e riproduttive.

L’utilizzo costante di Fitostimoline, da solo o in associazione ad altri rimedi, consente di far cicatrizzare le ferite molto più velocemente , e evita l’insorgere di fastidiose infezioni.

Il farmaco è utile per la gestione di:

  • ulcere;
  • ferite superficiali;
  • ferite post chirurgiche;
  • lesioni da decubito;
  • ustioni.

La consultazioni di un Esperto in Wound Care può essere essenziale per il buon esito della guarigione.

Avvertenze e Precauzioni in gravidanza e durante l’allattamento.

Durante la gravidanza e l’allattamento l’uso del prodotto è sconsigliato. Consultare il medico se si sta prendendo altri medicinali.

Effetti indesiderati

Non sono stati segnalati effetti indesiderati. Il rispetto delle istruzioni riduce il rischio di effetti indesiderati.

Come conservare il farmaco.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. Conservare il prodotto a temperatura non superiore ai 30° C.

Per saperne di più consultate il bugiardino dell’AIFA: LINK.

Leggi anche:

Connettivina crema, garze e spray: indicazioni, effetti collaterali e uso dell’acido ialuronico sale sodico.