histats.com
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeSpecialistiEmergenza - UrgenzaApre a Piacenza il primo CAU: servirà a smaltire velocemente le Urgenze....

Apre a Piacenza il primo CAU: servirà a smaltire velocemente le Urgenze. Per non intasare i Pronto Soccorso.

Pubblicità

Apertura del primo Centro di Assistenza e Urgenza (CAU) a Piacenza: Servizio 24/7 per problemi Urgenti ma non gravi. Servirà a ridurre l’accesso ai PS.

A partire dalle 8 di lunedì 4 dicembre, entrerà in funzione il primo Centro di Assistenza e Urgenza (CAU) nella provincia di Piacenza, offrendo assistenza ai cittadini con problemi urgenti ma non gravi. Situato presso il Polichirurgico, il CAU sarà operativo sette giorni su sette, 24 ore su 24, e permetterà ai cittadini di accedere direttamente al servizio.

Il CAU di Piacenza accoglierà i cittadini che si presentano di persona, fornendo servizi come visite mediche, ricette mediche o certificati. L’accesso avverrà in ordine di arrivo, e l’utente potrà fare la sua scelta attraverso un totem posizionato all’ingresso. È importante notare che i pazienti trasportati in autoambulanza non avranno accesso diretto al CAU.

I principali sintomi per i quali è consigliato recarsi al CAU anziché al Pronto Soccorso includono lesioni o dolori agli arti, eritemi, punture da insetti, febbre, lombalgia, dolori addominali, lievi traumatismi, ferite superficiali, irritazioni cutanee, dolori articolari o muscolari, coliche, sintomi influenzali, tumefazioni, nausea o vomito, richiesta di counseling su terapie e prescrizioni, medicazioni e altre prestazioni infermieristiche.

L’accesso al CAU sarà gratuito per i cittadini residenti in Emilia-Romagna per visite mediche e esami del sangue di base. Tuttavia, le visite specialistiche differibili, gli esami strumentali e gli esami del sangue più complessi potrebbero richiedere il pagamento di un ticket. Per i cittadini non residenti in Emilia-Romagna che non hanno scelto un medico nell’ambito regionale, è previsto un costo di €20 anche per la visita ambulatoriale.

Il CAU sarà gestito da un’equipe multiprofessionale composta da un medico e un infermiere e garantirà un servizio di risposta medica durante la notte e nei giorni festivi.

Questa iniziativa mira a ottimizzare la gestione dei casi urgenti, offrendo una soluzione dedicata per i cittadini che necessitano di assistenza ma non richiedono interventi ospedalieri urgenti.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394