histats.com
martedì, Agosto 3, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoLettere ad AssoCareNews.itInfermieri umiliati e offesi.

Infermieri umiliati e offesi.

Un infermiere ci scrive: Infermieri umiliati e offesi sulla questione delle delibere regionali che permettono agli oss di eseguire prestazioni infermieristiche.

Infermieri umiliati e offesi. Questa la lettera di un infermiere che ha preferito non firmarsi.

“Gentile AssoCareNews.it,

in queste ultime ho letto molto rispetto a queste ingiustificabili delibere regionali che creano piccoli infermieri dagli oss.

Anzi, non bestemmiamo, che non creano piccoli infermieri ma che permettono agli oss di mettere le mani su competenze sottovalutate.

Sottovalutate perchè se si pensa alla prestazione dal punto di vista meccanico, diciamocelo, possono essere eseguite da chiunque.

In realtà quello che viene ignorato è che per eseguire una semplice prestazione occorre avere un bagaglio culturale ed esperienziale piuttosto ampio.

Sicuramente molto più ampio delle 300 ore di un corsettino arrangiato.

La valutazione, la pianificazione, la scelta degli strumenti e la rivalutazione sono completamente ignorate, appiattendo il professionista infermiere a un operaio.

Pertanto da qui l’oggetto di questa mail, Infermieri umiliati e offesi.

Quanto meno adesso sono usciti allo scoperto: che chi ci governa ci reputa manovalanza è sempre stato chiaro, solo era necessario leggerlo fra le righe.

Adesso finalmente è a chiare lettere, in stampatello.

Distinti Saluti”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394