histats.com
martedì, Agosto 3, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriMichele (OSS): "inutile forzare con decreti regionali come fatto in Veneto, a...

Michele (OSS): “inutile forzare con decreti regionali come fatto in Veneto, a noi Operatori serve riforma seria della formazione”.

Parla Michele (OSS): “inutile forzare con decreti regionali come fatto in Veneto, a noi Operatori serve riforma seria della formazione; molti colleghi si sentono già Infermieri o peggio Medici”.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

mi chiamo Michele Carollo e sono un Operatore Socio Sanitario. Lavoro in provincia di Livero e da tempo mi scontro con i miei colleghi di lavoro perché spesso valicano il confine tra le competenze proprie dell’OSS, quelle dell’Infermiere e addirittura quelle del Medico.

Credo che la mia categoria non abbia capito quello che sta facendo e verso quali rischi si sta proiettando, per la professione, ma soprattutto per gli Assistiti.

Molti si scordano che restiamo personale di supporto all’Infermiere e che non servono delibere regionali per diventare Infermieri o lontani parenti dei Medici.

Io mi chiedo: perché non ci uniamo e non spingiamo per un’unica struttura nazionale che ci possa rappresentare e coordinare.

Abbiamo bisogno di riforme serie:

  • uniformare la formazione (basta con le scuole regionali, si faccia un’unica struttura nazionale);
  • realizzare percorsi didattici para-universitari;
  • diventare figure tecniche autonome dagli Infermieri.

Sono tre punti su cui chiedo a tutti di riflettere, anche al mondo Infermieristico, perché avere degli Operatori Socio Sanitari più preparati conviene a tutti.

Grazie per lo spazio che mi dedicherete.

Michele Carollo, OSS

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394