La gestione delle risorse umane nelle aziende sanitarie. E-book di G.M. Scupola.

La gestione delle risorse umane nelle aziende sanitarie. E-book di G.M. Scupola.

Nuovo lavoro editoriale del nostro responsabile delle aree scientifiche e tecniche. Come selezionare e gestire Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari da assumere o assunti?

L’e-book del collega Infermiere e Web-Writer Giovanni Maria Scupola, coordinatore aree tecniche e scientifiche del quotidiano sanitario AssoCareNews.it, che mi onoro di dirigere, è tra volumi più importanti che ho avuto modo di leggere negli ultimi anni di professione. E’ un coraggioso esempio di rappresentazione scritta e concettuale di ciò che tutti i giorni le aziende sanitarie italiane, sia nel pubblico, sia nel privato, si trovano a fronteggiare: il reclutamento e la gestione del personale (quindi delle risorse umane, in special modo dei neo-assunti).

Essere un manager e gestire (e scegliere) i propri collaboratori è da sempre un impegno dispendioso, sia in termini di energie psico-fisiche, che di necessità reali di confrontarsi e di aggiornarsi continuamente.

Scupola sintetizza il tutto in questo lavoro, che può diventare una piccola guida per chi per la prima volta si trova a fronteggiare questo argomento.

Reclutare il personale in un’Azienda sanitaria “è la procedura con la quale la struttura chiama del personale a fa parte del suo organico esprimendo con le debite modalità la propria domanda di lavoro”, spiega il nostro.

Per fare ciò l’ASL o l’Ospedale oppure il Centro di cura territoriali entra in contatto con il mondo del lavoro che, come spiega bene Scupola, è un vero e proprio “mercato”. Esso si suddivide in due ambiti ben distinti: quello interno e quello esterno all’organizzazione. Per farlo serve utilizzare spesso strumenti interattivi, sempre più moderni e perché no sperimentare.

Un reclutamento efficace – spiega l’autore – permette “di far conoscere a un certo numero di persone una determinata posizione di lavoro spiegando le ragioni per cui va considerata attraente”.

Il resto dell’e-book è tutto da leggere, lo si fa in una mezz’ora, e lo si rilegge volentieri per focalizzare alcuni concetti fondamentali che Scupola sa ben sintetizzare.

Quanto scritto dall’autore vale per il reclutamento e la gestione di tutte le professioni sanitarie e socio-sanitarie.

Buona lettura.

Potrebbe interessarti...