histats.com
giovedì, Maggio 13, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoLettere ad AssoCareNews.itEster, OSS: "perché tutti gli operatori della sanità possono vaccinare con un...

Ester, OSS: “perché tutti gli operatori della sanità possono vaccinare con un corso e noi no?”.

E’ chiarissima la provocazione di Ester Ricci, OSS: “perché tutti gli operatori della sanità possono vaccinare con un corso e noi no?”.

Egr. Direttore di AssoCareNews.it,

sono una Operatrice Socio Sanitaria e la seguo da alcuni anni. So che la Sua testata è molto preparata sul nostro profilo e sul nostro ruolo di tecnici della sanità.

Vorrei farle una domanda: come mai solo gli Operatori Socio Sanitari non possono vaccinare o comunque fare da supporto alla vaccinazione in questa Pandemia? Eppure sto notando che molte figure tecniche, anche se laureato o con titolo di equipollenza, grazie ad un corso di poche ore per giunta seguito on line, possono farlo.

Siamo in guerra o no contro il Coronavirus? Se si allora tutte le armi devo essere utilizzare per la vittoria finale, altrimenti non ce la faremo.

Bene non volete che gli OSS vaccinino? Possono fare da supporto all’Infermiere o agli altri professionisti sanitari e percepire per questo le dovute spettanze economiche.

Se si trattava di fare l’igiene durante la Pandemia da Colera ci avreste sicuramente chiamati in massa.

Ecco quanto, non voglio risposte, ma solo farvi riflettere sulla necessità di coinvolgere tutti, ma proprio tutti, gli operatori che orbitano nella sanità e che conosco i pazienti perché li assistono giorno per giorno.

E non sto parlando di terza S, di formazione Complementare o di elenchi regionali, sto solo dicendo che per eliminare il Covid ora serve l’unità e l’apporto di tutti.

Buona giornata e buon primo maggio.

Ester Ricci, OSS

Redazione AssoCareNews.it
Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

3 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394