Esplosione tangenziale Bologna: FIALS si congratula con Infermieri e Medici

Esplosione tangenziale Bologna: FIALS si congratula con Infermieri e Medici.
Esplosione tangenziale Bologna: FIALS si congratula con Infermieri e Medici.

Il sindacato FIALS si congratula con tutto il sistema dell’emergenza-urgenza del 118 di Bologna relativamente alla maxi-emergenza di oggi dovuta allo scoppio di una cisterna di gas sulla tangenziale, che ha portato a 1 decesso e ad un centinaio di feriti, di cui una ventina gravissimi.

A scendere in campo è Alfredo Sepe, segretario provinciale del sindacato delle autonomie locali e della sanità, che si è detto sgomento per quanto accaduto. Il sistema dei soccorsi, spiega in una nota inviata ad AssoCareNews.it, è stato eccezionale. Infermieri, Medici e Soccorritori, assieme agli agenti della Polizia e dei Carabinieri, sono riusciti in tempi record ad evitare il peggio.

Sepe si è detto solidale anche con le famiglie dei deceduti e dei feriti, come pure per gli uomini delle forze dell’ordine colpiti direttamente dall’esplosione mentre erano intenti a soccorrere deo feriti per un altro incidente stradale.

“Bologna ha risposto bene – conclude Sepe – Infermieri, Medici, Soccorritori e forze di polizia hanno dimostrato di essere all’altezza del loro ruolo, scongiurando il peggio in uno scenario di guerra”.

Potrebbe interessarti...