histats.com
mercoledì, Settembre 22, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriSindacato e PoliticaAddio ad Emilia De Biasi, senatrice PD. Grazie alla sua caparbietà fu...

Addio ad Emilia De Biasi, senatrice PD. Grazie alla sua caparbietà fu approvata in tempi record la Legge 3/2018.

Non ce l’ha fatta la Sen. Emilia De Biasi (PD), si è dovuta arrendere alla malattia. Grazie anche a lei è stato approvata la Legge 3/2018 e si è dato il via alla nascita delle Federazioni degli Infermieri, delle Ostetriche e delle Professioni Sanitarie.

Emilia De Biasi, combattente senatrice del Partito Democratico, non c’è più, strappata via alla vita dal male che l’ha divorata. Era lombarda di adozione, ma pugliese di origini. Nata a San Severo nel 1958, si è spenta a Milano il 5 gennaio 2021.

Grazie alla sua caparbietà è stato approvato dapprima il Decreto Lorenzin (dicembre 2017, che prende il nome dall’ex-Ministro della Salute Beatrice Lorenzin) e successivamente la Legge 3/2018, la stessa che ha istituito le Federazioni nazionali e gli Ordini degli Infermieri, delle Ostetriche e delle Professioni Sanitarie. Per onor del vero a darle una forte mano fu l’allora senatrice del PD Annalisa Silvestro, ex-Presidente nazionale della FNC IPASVI, poco divenuta FNOPI (ovvero Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche, capitanata da Barbara Mangiacavalli).

Legge 3/2018: cosa dice il Decreto Lorenzin.

Il commiato di Roberto Speranza.

“Mi addolora profondamente la scomparsa così prematura di Emilia De Biasi, già Deputata, Senatrice e Presidente della XII Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato, ruolo che ha interpretato con grande impegno a difesa del nostro Servizio Sanitario Nazionale. Tema che le è sempre stato a cuore e su cui non abbiamo mai smesso di confrontarci fino a pochi giorni fa. Ci mancherà la sua passione e la sua dedizione. Sono vicino alla famiglia in questo momento così difficile”. Queste le parole del Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Il saluto di Paolo Gentiloni.

“Ricordo con affetto Emilia De Biasi, parlamentare entusiasta, generosa e competente”. Così il commissario Ue, Paolo Gentiloni, su Twitter.

Il saluto del direttore Angelo Riky Del Vecchio.

“Più che una senatrice della Repubblica Italiana ricordo Emilia De Biasi come un’amica, una combattente, una persona sempre disponibile al dialogo e al confronto, anche con chi politicamente era agli antipodi con la sua vision dello Stato. Era una donna del Sud impiantata al Nord che tuttavia non ha mai dimenticato le sue origini e la sua San Severo. Era una persona di peso nel mondo politico a cui non piaceva mai apparire e che, da donna e da politica navigata, amava lavorare dietro le quinte per giungere forse prima agli obiettivi prefissati. Buon viaggio!” – dice Angelo Riky Del Vecchio, direttore di AssoCareNews.it.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394