histats.com
mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeIn evidenzaProfessionisti Sanitari di origine straniera: una risorsa chiave per la sanità italiana.

Professionisti Sanitari di origine straniera: una risorsa chiave per la sanità italiana.

Pubblicità

L’emergere di professionisti sanitari di origine straniera sta rivoluzionando il panorama sanitario italiano, offrendo soluzioni innovative alle crescenti esigenze delle regioni.

L’Associazione Medici di Origine Straniera in Italia (Amsi) e il Movimento Uniti per Unire sottolineano l’importanza di sfruttare appieno questo potenziale, garantendo contratti a tempo indeterminato e formazione adeguata.

Punti Chiave.

  1. Cancellazione del Tetto di Spesa e Aumento della Domanda:
    Con l’arrivo del Decreto Pnrr e la prospettiva di cancellare il tetto di spesa per i professionisti sanitari, la domanda di medici e infermieri di origine straniera è in rapida crescita, specialmente nelle regioni del Mezzogiorno. L’iniziativa della Sicilia, seguita da Molise e Lombardia, ha evidenziato l’importanza di questi professionisti nel contesto sanitario italiano.
  2. Professionisti di Origine Straniera: Una Risorsa, Non un Ripiego:
    I professionisti sanitari stranieri sono già integrati nel sistema sanitario italiano, con competenze e formazione consolidate. Non rappresentano un’alternativa ai professionisti italiani ma sono parte integrante del sistema, capaci di rispondere efficacemente alle esigenze sanitarie del paese.
  3. Collaborazione con le Regioni e Richieste insoddisfatte:
    Mentre molte regioni hanno accolto positivamente i professionisti stranieri, altre hanno faticato a soddisfare le proprie esigenze di personale. La proroga del Decreto Cura Italia e l’adozione di contratti a tempo indeterminato sono essenziali per garantire una copertura sanitaria completa, soprattutto nelle aree con maggiori carenze.
  4. Formazione Adeguata e Titoli Garantiti:
    L’Amsi sottolinea l’importanza della formazione continua e della garanzia di titoli per i professionisti stranieri. Questo garantirebbe una standardizzazione delle competenze e una maggiore fiducia da parte delle istituzioni e dei pazienti.
  5. Critiche e Ostracismo:
    L’Amsi respinge le critiche e gli atteggiamenti discriminatori da parte di alcuni sindacati e ordini professionali nei confronti dei professionisti sanitari stranieri. Con esempi positivi come la Svizzera e i Paesi del Golfo, che hanno costruito il 30% dei propri sistemi sanitari su professionisti di origine straniera, l’Italia dovrebbe guardare a questi professionisti come una risorsa preziosa, non come un mero “tappabuchi”.

La presenza e l’apporto dei professionisti sanitari di origine straniera sono fondamentali per il futuro della sanità italiana. L’Amsi e il Movimento Uniti per Unire continuano a sostenere e promuovere questa risorsa, chiedendo un impegno concreto da parte delle istituzioni per garantire contratti stabili e formazione adeguata. La collaborazione tra le regioni, i sindacati e gli ordini professionali è essenziale per sfruttare appieno il potenziale di questi professionisti e garantire una sanità di qualità per tutti i cittadini italiani.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394