histats.com
martedì, Aprile 16, 2024
HomeIn evidenzaLa Direttrice del Pronto Soccorso di Lucca solleva problemi di organico insufficiente....

La Direttrice del Pronto Soccorso di Lucca solleva problemi di organico insufficiente. Mancano Medici e Infermieri.

Pubblicità

Nel corso della discussione in commissione politiche sociali riguardante i problemi del pronto soccorso, la direttrice del pronto soccorso di Lucca, dottoressa Fabiana Frosini, ha evidenziato le criticità principali affrontate dagli operatori sanitari.

Secondo la dottoressa Frosini, la problematica principale del pronto soccorso è l’organico, definito come “totalmente insufficiente” per il servizio reso. La carenza di personale riguarda principalmente la componente medica e non si tratta solo di una questione di numeri, ma anche di tipologie contrattuali e di specialità mediche.

Tuttavia, sono stati apportati alcuni miglioramenti grazie alla delibera della Regione Toscana che ha previsto l’assunzione di cinque nuovi medici, i quali stanno contribuendo in modo significativo, dedicando il 30% delle ore lavorate al pronto soccorso. La presenza di questi nuovi medici ha fornito una “boccata di ossigeno” al pronto soccorso.

Nonostante ciò, la situazione rimane critica, con solo sei medici a tempo indeterminato presso il pronto soccorso di Lucca, rispetto ad altri presidi della regione che godono di un organico maggiore.

Durante la discussione, sono stati sollevati anche altri problemi, come l’accesso dei familiari al pronto soccorso e la disponibilità degli ambulatori. La direttrice Frosini ha spiegato che non esiste un regolamento scritto, ma si fa affidamento al buon senso e al colloquio periodico con i familiari. Inoltre, ha evidenziato la necessità di un medico dedicato per mantenere operativo il quarto ambulatorio del pronto soccorso.

La discussione ha evidenziato la volontà di pressare la Regione Toscana per un incremento del personale medico presso il pronto soccorso di Lucca e si è concordato sull’importanza di coinvolgere l’assessore regionale alla sanità per affrontare le criticità del pronto soccorso.

In conclusione, sia il consigliere Daniele Bianucci che il consigliere Alessandro Di Vito hanno concordato sulla necessità di un impegno condiviso e hanno proposto di invitare l’assessore regionale alla sanità in commissione sociale per discutere ulteriori azioni da intraprendere.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394