Pubblicità

Sergio Bonazzi non c’è più, strappato alla vita dal Coronavirus. Era un Infermiere molto noto del Sant’Orsola di Bologna. Parenti, amici e colleghi sono ancora increduli per la sua dipartita terrena. Il movimento Infermieri in Ordine si dice vicino alla famiglia e a quanti lo hanno amato e conosciuto in vita: “basta morti per Covid”.

E’ il 52° Infermiere deceduto per Coronavirus dall’inizio della Pandemia, il primo di Bologna. Sergio Bonazzi non c’è più, a 59 anni è stato strappato dal Covid all’affetto della famiglia, dei parenti, degli amici e dei colleghi. Era un professionista sanitario piuttosto noto e lavorava presso il Policlinico San’Orsola-Mapighi di Bologna.

Sulla questione si registra la presa di posizione del movimento “Infermieri in Ordine“. Secondo la lista, che si candida a guidare l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bologna, “non è possibile morire di Coronavirus, i colleghi hanno bisogno di maggiori protezioni, sono troppi quelli deceduti finora in tutta Italia e nello specifico in questa parte dell’Emilia Romagna occorrono maggiori attenzioni e protezioni per chi tutti i giorni per scelta o perché costretto difende il Cittadino dal virus”.

L’intera comunità del Sant’Orsola è scossa per la morte, avvenuta questa mattina, dell’infermiere. Ad ucciderlo, come dicevamo, il Covid-19. E’ la prima vittima tra gli operatori del Policlinico da quando è cominciata l’emergenza.

Bonazzi era stato ricoverato d’urgenza in terapia intensiva il 6 novembre scorso. Le condizioni, subito sembrate gravissime, hanno reso necessaria l’intubazione e la ventilazione meccanica. Non si è mai ripreso, le sue condizioni critiche l’hanno poi condotto al decesso.

Cordoglio espresso dalla dirigente Chiara Gibertoni, dall’assessore regionale alla sanità Raffaele Donini e dallo stesso governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonacci.

Chi era Sergio Bonazzi?

Sergio era una vera e propria istituzione al Policlinico Sant’Orsola-Malpighi. Da 30 anni lavorava presso la Cardio-Anestesia pediatrica.

Leggi anche:

Coronavirus. Tutti gli Infermieri morti per Covid-19. Oltre 28.000 contagiati sul lavoro.

2 COMMENTS

Comments are closed.