histats.com
mercoledì, Settembre 28, 2022
HomePrimo PianoCronacaViolenza su Anziani in RSA a Manfredonia: lettera anonima e chiavetta USB...

Violenza su Anziani in RSA a Manfredonia: lettera anonima e chiavetta USB incastrano 4 OSS. Denunciati e sospesi.

Pubblicità

Sotto inchiesta 4 OSS a Manfredonia per violenza su Pazienti in RSA. La denuncia arrivata con una lettera anonima e una chiavetta Usb con file audio che documentavano le violenze. Un operatore accusato anche di violenza sessuale.

Maltrattamenti e violenze sessuali nei confronti di alcuni pazienti ricoverati nella Rsa di Manfredonia, nel foggiano. A scoprirli è stata la polizia di Foggia, che ha eseguito un’ordinanza di arresti domiciliari per 4 operatori socio sanitari. Le indagini della Squadra Mobile sono scattate dopo che al commissariato di Manfredonia è arrivata una lettera anonima che riferiva di presunti episodi di maltrattamenti che alcuni operatori socio sanitari compivano sui pazienti della Rsa.

Qua è prevista la visualizzazione di un video Youtube, ma non può essere visualizzato perché non hai dato il consenso all'istallazione dei cookie di tipo Marketing. Se vuoi visualizzare questo video devi dare il consenso all'installazione dei cookie Marketing. Vai nelle Impostazioni cookie e abilita i cookie Marketing.

All’interno della busta c’era anche una chiavetta Usb contenente un file audio-video sul quale erano state registrate le urla di un’anziana donna.

Gli investigatori hanno installato all’interno della struttura alcune ‘cimici’ e telecamere nascoste e già dopo pochi giorni sono stati documentati numerosi e reiterati abusi, fisici e psicologici, da parte degli operatori a danno di pazienti in età avanzata con patologie altamente invalidanti.

Per il gip, gli indagati hanno tenuto condotte “prevaricatrici ed inutilmente punitive” ispirate “a mera volontà denigratoria ovvero da un irrazionale intento di ricondurre a contegni di autocontrollo e disciplina soggetti del tutto incapaci, a causa del loro stato fisico e mentale”.

Uno degli indagati è gravemente indiziato anche di aver compiuto delle violenze sessuali nei confronti di due degenti.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394