histats.com
martedì, Maggio 24, 2022
HomeSpecialistiEmergenza - UrgenzaAggressione su intervento in Codice Rosso, pestati Infermiere ed equipaggio. SIIET: evento...

Aggressione su intervento in Codice Rosso, pestati Infermiere ed equipaggio. SIIET: evento da stigmatizzare.

Pubblicità

Aggressione di Infermiere ed equipaggio durante intervento su codice rosso. Dura posizione SIIET: evento non tollerabile.

Una nuova aggressione ad un equipaggio del sistema di emergenza territoriale 118 ha avuto luogo in questi giorni.

Il personale giunto sul posto in codice rosso dopo dispach della centrale operativa di Bari ha soccorso un uomo in arresto cardiaco e, successivamente, è stato aggredito fisicamente
dal fratello della vittima.

SIIET esprime la propria vicinanza al collega ed iscritto Ciro Genchi, condannando il fatto occorso, che va stigmatizzato a prescindere dalle circostanze che lo abbiano determinato.

L’episodio mette a nudo e deve far riflettere riguardo ai rischi cui tutti gli infermieri di emergenza territoriale, unitamente al personale addetto all’emergenza urgenza ed alle forze dell’ordine in genere, sono esposti intervenendo in prima linea nel soccorso
ai cittadini.

Riteniamo sia importante ribadire alla popolazione quanto sia fondamentale il rispetto per la nostra professionalità, oltre che per il nostro operato, che vengono compromessi da simili atti.

Come Società Italiana Infermieri di Emergenza Territoriale siamo coscienti della situazione di ansia, dolore, paura ed impotenza nelle quali il cittadino possa trovarsi al momento di un evento infausto che coinvolga un proprio caro, così come siamo consapevoli dell’affanno nel quale si trovano i colleghi delle centrali operative, soprattutto durante questo periodo storico.

Come SIIET ci stiamo impegnando affinché il cittadino possa trovare una rapida risposta alle proprie esigenze e proporremmo, come da tempo stiamo già compiendo e per quanto di competenza, delle soluzioni per migliorare il servizio in ogni suo aspetto.

Quanto accaduto, però, non può trovare giustificazione alcuna e, per questo, saremo vicini al nostro iscritto ed a tutti gli operatori che subiscono violenza, in ogni maniera, ed in ogni sede.

Episodi simili non sono tollerabili e ci prodigheremo affinché non accadano ancora.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394