histats.com
mercoledì, Dicembre 8, 2021
Pubblicità
HomeProfessioni SanitarieOstetrici/OstetricheOstetriche: stabilizzare i precari dell'Emergenza Covid e garantire diritto alla salute delle...

Ostetriche: stabilizzare i precari dell’Emergenza Covid e garantire diritto alla salute delle donne e dei neonati.

FNOPO: «stabilizzare i professionisti sanitari precari dell’emergenza covid garantisce il diritto alla salute e un’assistenza di qualitá».

«Il contributo delle ostetriche/i durante la pandemia da Covid19 è stato fondamentale analogamente a quello fornito dagli altri professionisti e laddove sono stati sviluppati i servizi territoriali la salute di madre e bambino è stata maggiormente preservata. Inoltre, la possibilità di veicolare le informazioni sulla prevenzione e sulla gestione dell’isolamento è stata particolarmente efficace», ha affermato la presidente nazionale FNOPO, Silvia Vaccari nel suo intervento all’incontro svoltosi tra FIASO e le Federazioni e Ordini nazionali delle professioni sanitarie che ha avuto come oggetto la richiesta di stabilizzazione del personale sanitario assunto durante l’emergenza pandemica.

«La riunione è stata l’occasione per ringraziare ancora una volta il ministro della Salute Speranza per la programmazione d’incremento di risorse da destinare per il Fondo Sanitario nazionale, pari a 2 miliardi di euro dal 2021 fino al 2024 per ciascun anno. Se confermato, così come ci si attende, le nuove risorse saranno una boccata di ossigeno per il comparto sanità e contemporaneamente una inversione di tendenza rispetto ad anni precedenti caratterizzati da tagli lineari che hanno fortemente indebolito i servizi dell’assistenza sanitaria. Oggi le Federazioni, oltre alle risorse finanziarie, chiedono un potenziamento di personale attraverso la stabilizzazione dei professionisti assunti durante la fase dell’emergenza sanitaria. Si tratta di oltre 53mila professionisti precari che già oggi consentono di garantire prestazioni nelle aziende sanitarie e senza i quali l’assistenza andrebbe ulteriormente in crisi – afferma il Comitato Centrale FNOPO, così come le altre Federazioni sanitarie -. Per la stabilizzazione del personale ostetrico l’auspicio è che le misure da adottare ricomprendano l’ostetrica/o di territorio e di comunità, ovvero professionisti che garantiscano alle donne una assistenza di qualità e di prossimità monitorando l’appropriatezza delle ospedalizzazioni.

Dare voce alle istanze di FIASO – concludono i vertici nazionali della professione ostetrica – significa dare al Paese bravi professionisti e garantire il valore dell’assistenza e il diritto salute nelle aziende sanitarie pubbliche»

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394