histats.com
mercoledì, Dicembre 8, 2021
Pubblicità
HomeIn evidenzaA “SPORT E’/E INCLUSIONE” oggi parliamo di “PizzAut”, un laboratorio/risto/pizzeria gestito da...

A “SPORT E’/E INCLUSIONE” oggi parliamo di “PizzAut”, un laboratorio/risto/pizzeria gestito da ragazzi con autismo.

È vero che magari una pizza ed una pizzeria in generale hanno poco a che fare con lo sport praticato ma ciò che Nico Acampora (educatore, fondatore di PizzAut e papà di un bimbo autistico) ha messo su, insieme ad un gruppo di ragazzi col disturbo dello spettro autistico, merita di diritto di entrare nella nostra rubrica.

Ma cos’è PizzAut?

PizzAut è una pizzeria gestita da ragazzi autistici. È un laboratorio di inclusione sociale e contemporaneamente un modello che offre lavoro, formazione e dignità alle persone autistiche. In Italia ci sono 600.000 persone con autismo e nessuno di loro è inserito nel mondo del lavoro

I ragazzi sono avviati ad una prima fase di formazione che consente di studiare insieme a psicologi ed educatori la mansione più adeguata a ciascun ragazzo inserito nello staff di PizzAut e soprattutto le modalità attraverso le quali farlo sentire auto-efficace ed in equilibrio con il mondo che in quel momento sta attraversando.

Troppo spesso i ragazzi con autismo sono esclusi dal mondo del lavoro e dalle relazioni sociali, come genitori di bimbi con autismo lo verifichiamo ogni giorno sulla nostra pelle e con i nostri ragazzi – hanno confessato alla nostra redazione –.

Ci siamo resi conto che con attenzione, delicatezza e determinazione questa situazione si può cambiare e per questo – hanno aggiunto i genitori – abbiamo deciso di investire le nostre energie e le nostre risorse in un progetto capace di costruire oggi un presente ed un futuro diverso, dove integrare le persone autistiche non perché bisognose di aiuto, ma perché portatrici di competenze e di ben-essere…

Un locale per la famiglia ma anche per i giovani – hanno raccontato in conclusione ad AssoCareNews – un luogo dove stare bene e divertirsi con prodotti ricercati, un locale dai tempi lenti dove non bisogna andare a mangiare una pizza quando si hanno 5 minuti e poi si corre via… ma un locale ritrovarsi in una dimensione temporale e relazione fuori dalle frenesie che mettono in difficoltà chi è affetto da autismo ma che fanno male anche ai così detti normali.

CLICCA QUI per visitare il sito ufficiale e saperne di più.

Dott . Felice La Ricciahttp://www.assocarenews.it/
Giornalista iscritto all'ODG della Puglia da oltre 10 anni. Ha esperienza nel campo della comunicazione locale e sanitaria. Gestisce diversi uffici stampa, uffici della comunicazione e quotidiani pugliesi on line. Attualmente è in servizio presso il Dipartimento di Prevenzione dell'ASL di Foggia.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394