Senza gli Infermieri il servizio 118 cessa di esistere a grave danno della salute dei Cittadini: parola di OPI Toscana.
Senza gli Infermieri il servizio 118 cessa di esistere a grave danno della salute dei Cittadini: parola di OPI Toscana.
Pubblicità

E’ accaduto a Macerata. Un ragazzo di 19 anni accoltella l’amico di 24, preso dal panico tenta il suicidio gettandosi in acqua dal ponte. Ripescato in stato di arresto cardiaco per ipotermia è ora salvo.

Un ragazzo di 19 anni ha accoltellato un amico di 24: l’episodio è accaduto nella notte tra sabato 14 e domenica 15 dicembre a Cingoli. Dramma a Macerata: forse al culmine di una lite, il minore tra i due ragazzi avrebbe colpito con un coltello l’amico. Poi, probabilmente in preda al panico avrebbe tentato di farsi investire da un’auto. Infine, il 19enne si è gettato nel lago di Castreccioni a Cingoli. Una volta estratto dai soccorritori in ipotermia, il 19enne è stato accompagnato all’ospedale di Torrette. Il ragazzo è stato ricoverato a causa arresto cardiaco. Tempestivo l’intervento di Medici e Infermieri del 118. Lo riferisce Notizie.it.

Dramma a Macerata: i fatti.

Era passata da poco mezzanotte quando due ragazzi di 19 e 24 anni rispettivamente residente a Falconara e Osimo hanno dato il via a una lite.

Dramma a Macerata: il giovane 19enne avrebbe improvvisamente colpito con un coltello l’amico. Poi, resosi conto dell’atto compiuto, si sarebbe avvicinato a un ponte e si sarebbe gettato in acqua facendo un volo di circa 20 metri. Un automobilista che ha assistito alla scena ha lanciato l’allarme. I soccorritori giunti sul posto avrebbero estratto il suo corpo dal lago di Cingoli in ipotermia. Il ragazzo è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Torrette dopo un arresto cardiaco: ha riportato diverse ferite e traumi. Inoltre, il 19enne è accusato di tentato omicidio e per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari.

L’altro ragazzo ferito dal coltello, invece, è stato trasferito con l’ambulanza di Piros all’ospedale di Jesi Fortunatamente nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita.