histats.com
venerdì, Maggio 20, 2022
HomePrimo PianoCronacaEnnesima aggressione ad un infermiere del pronto soccorso, 21 giorni di prognosi.

Ennesima aggressione ad un infermiere del pronto soccorso, 21 giorni di prognosi.

Pubblicità

Altra aggressione a infermiere del “Pellegrini” di Napoli con 21 giorni di prognosi. Alviti: “E’ ora di militarizzare tutti i pronto soccorso”.

Giuseppe Alviti leader dell’Associazione “Guardie Particolari Giurate” e già medaglia d’Argento al Valor Militare dopo essere venuto a conoscenza dell’ennesima aggressione ad un infermiere al pronto soccorso del “Pellegrini” di Napoli a cui gli sono stati dati 21 giorni di prognosi per la guarigione ha tuonato: “E’ da tempo che denunciamo di militarizzare i pronto soccorso con un incremento massimo di guardie particolari giurate che nell’espletamento del proprio servizio abbiano poteri autoritativi e certificativi prima che scappi il morto.

Il drappello della polizia di Borboniana memoria è stato smentito dalla storia attuale poiché non può servire né da filtro e né da pronto intervento.

Ringrazio sempre il dott. Manuel Ruggiero che tramite la pagina Facebook “Nessuno Tocchi Ippocrate” ci aggiorna sugli episodi tristi di questa realtà criminale: “Stamane un infermiere del pronto soccorso del “Vecchio Pellegrini” è finito sotto la furia immotivata di un paziente in attesa di essere visitato – si legge sulla pagina Facebook –.

A quanto pare l’energumeno, classificato come codice verde (stato ansioso), dopo circa un’ora di attesa (fisiologica per il codice di gravità) si sarebbe avvicinato al sanitario iniziandoli dapprima a minacciarlo verbalmente per poi passare alle mani!

“Purtroppo l’ignoranza resta impressa nel DNA di alcuni utenti che continuano a credere che chi giunge prima viene visitato prima.

L’infermiere vittima di questo assalto ha avuto 21 giorni di prognosi, quindi scatta la procedibilità d’ufficio e l’equiparazione del sanitario ad un pubblico ufficiale.

Si applichi la legge, ma soprattutto la nuova legge in materia di aggressioni al personale sanitario” – ha concluso lo stesso dott. Manuel Ruggiero, Presidente “Nessuno tocchi Ippocrate”.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394