histats.com
domenica, Settembre 26, 2021
Pubblicità
HomeCronacaCultureLa scuola e Maria Montessori in Italia.

La scuola e Maria Montessori in Italia.

Si avvicina la riapertura delle scuole italiane in piena Pandemia Covid. Ecco gli insegnamenti di Maria Montessori.

A poco più di un mese dall’apertura delle scuole, oggi la speranza principale è che si ritornino a vivere quei rapporti interpersonali tra alunni e corpo docente, fondamentale per gli uni, necessario per gli altri.

Va da sé ricordare il metodo educativo della Montessori, malgrado si evincerà come solo in Italia, sono ancora poche le scuole che applicano il metodo Montessori, mentre nel resto del mondo i risultati sono stati superiori ad ogni rosea aspettativa.

Non a caso i bambini, iniziarono a legge, scrivere e far di conto a un età in cui nessuno lo avrebbe mai creduto possibile. Dall’età di quattro anni, imparano a prendersi cura della propria igiene personale e dell’ambiente a loro circostante, insegnandolo ai propri familiari. E tutto questo soprattutto senza costrizioni, punizioni o premi, ma semplicemente attraverso stimoli e interagendo attraverso attrezzature e un ambiente espressamente strutturato per loro.

Il modello educativo, fa riferimento all’arco temporale che va tra 0/24 anni ed è suddiviso in diversi periodi evolutivi.

Mentre la figura dell’insegnante, non ha la tradizionale funzione di chi istruisce trasmettendo cultura, semplicemente rinuncia al ruolo centrale e cattedratico tradizionale e mette al centro del processo educativo essenzialmente il bambino.

Iscrivere un bambino a un asilo e una scuola Montessori, significa permettergli di evolvere nel rispetto del proprio nucleo profondo di personalità, dove talento e potenzialità illimitate aspettano di esprimersi.

Prof. Andrea Ruscittohttps://www.assocarenews.it/
Andrea Ruscitto nativo di Rignano Garganico vive a San Marco in Lamis, dove frequenta e consegue la maturità scientifica . Guida Turistica Archeologica e Ambientale –Regione Puglia. Consegue la laurea triennale in lettere moderne con tesi in sociologia dell’arte e della letteratura, dove discute anche di alcune sue opere pittoriche, consegue la Magistrale in Filologia e lettere moderne con tesi in Filologia e linguistica romanza, con particolare interesse sullo studio e sull’influenza del Latino sul cristianesimo. Attualmente docente di Letteratura italiana e Latino, si occupa da anni dello studio del colore con la produzione di opere d’arte su tela e materiali eterogenei, vanta di alcune mostre personali e collettive anche all’estero, nonché di recensioni da parte di critici d’arte come la Dott.ssa Sabrina Falzone. Collabora e ha collaborato con l’amico e giornalista dott. Angelo Del vecchio, con il quale ha pubblicato alcune sue storie sul libro “Racconti e leggende del Gargano“.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394