histats.com
martedì, Luglio 27, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoCronacaAstrazeneca solo agli ultra-sessantenni. Seconda dose solo con Moderna o Pfizer.

Astrazeneca solo agli ultra-sessantenni. Seconda dose solo con Moderna o Pfizer.

Il Vaccino Astrazeneca potrà essere somministrato solo agli ultra-sessantenni. Per chi ha fatto la prima dose in arrivo immunizzazione con Moderna o Pfizer.

E’ giunto lo stop perentorio all’utilizzo del vaccino di Astrazeneca per chi ha meno di sessant’anni e seconda dose, per chi tra questi ha già fatto la prima, con Pfizer o Moderna. La decisione è giunta a distanza di qualche giorno dalla morte di Camilla Canepa per trombosi in Liguria.

Dopo il caso della 18enne morta a Genova e i dubbi sollevati da diversi scienziati, il ministero della Salute aggiorna le raccomandazioni relative all’utilizzo del farmaco dell’azienda anglo-svedese, già modificate tre volte dall’inizio dell’anno.

“Tradurremo in maniera perentoria le indicazioni del Comitato tecnico scientifico” assicura il ministro della Salute Roberto Speranza che firmerà l’ordinanza nelle prossime ore. Una scelta che avrà inevitabilmente ripercussioni sulla campagna vaccinale, che ha superato i 40 milioni di somministrazioni e raggiunto, con una dose, il 49% degli italiani vaccinabili: “è chiaro – conferma il Commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo – che ci sarà un impatto, ma sono convinto che tra luglio e agosto riusciremo a mitigarlo”.

Per Johnson & Johnson, vaccino come Az a vettore virale, resterà invece la “raccomandazione” ad utilizzarlo per gli over 60 poiché i casi di trombosi sono meno frequenti.

Leggi anche:

Morta Camilla Canepa, in corso prelievo degli organi.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394