histats.com
lunedì, Aprile 15, 2024
HomePrimo PianoCronacaNeonata morta a Carpi: un triste evento per tutta l'AUSL di Modena.

Neonata morta a Carpi: un triste evento per tutta l’AUSL di Modena.

Pubblicità

Nella mattina di ieri, il 25 febbraio, presso la Struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Ramazzini” di Carpi, si è verificato un evento tragico: il decesso di una neonata.

In questo momento di dolore, la Direzione dell’Azienda USL di Modena, insieme a tutti i professionisti coinvolti, desidera innanzi tutto esprimere il proprio cordoglio e la più sentita vicinanza ai genitori della neonata. In particolare, il Reparto si stringe alla famiglia chiedendo il massimo rispetto per il loro momento di lutto.

La madre, in condizione di gravidanza fisiologica, si è recata alle ore 9:35 del giorno precedente presso l’Ospedale di Carpi per un controllo di routine. Dopo un’attenta osservazione e verifiche, i medici hanno confermato la regolarità della situazione e la donna è stata correttamente inviata al domicilio. Va sottolineato che le donne in gravidanza sono sollecitate a rivolgersi al Reparto in caso di qualsiasi dubbio, ed è prassi comune essere monitorate regolarmente nelle fasi vicine al parto, anche in situazioni di gravidanza fisiologica.

La domenica mattina successiva, la donna ha contattato nuovamente l’Ospedale di Carpi, segnalando la comparsa di contrazioni. L’ostetrica ha consigliato alla donna di recarsi immediatamente in ospedale, dove è stata prontamente accolta dall’équipe dell’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia. Dopo gli accertamenti di routine e le procedure stabilite dai protocolli, è stato necessario procedere con un cesareo d’emergenza. Purtroppo, alla nascita, la neonata non presentava segni vitali.

Per l’assistenza alla madre è stata impiegata un’équipe numerosa e altamente qualificata, composta da medici ginecologi, ostetriche, anestesisti e pediatri, tra cui il direttore ff. di Ostetricia e Ginecologia e il direttore della Pediatria. Nonostante tutti gli sforzi e le attenzioni prestate dall’équipe, l’esito è stato tragico. È importante sottolineare che, sebbene rari, eventi di questo genere possono purtroppo verificarsi nonostante tutte le procedure attuate.

L’Azienda USL di Modena chiede il massimo rispetto per la famiglia colpita da questa tragedia e per tutti i professionisti coinvolti, che hanno lavorato con impegno e dedizione per fornire la migliore assistenza possibile. Inoltre, respingiamo categoricamente le speculazioni che associano questo evento alla chiusura del Punto nascita di Mirandola. Le competenze e le risorse messe in campo presso il Punto nascita di Carpi hanno garantito un livello di assistenza adeguato e professionale.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394