histats.com
domenica, Febbraio 25, 2024
HomePazientiFarmaciBarbiturici: cosa sono, quali sono, indicazioni ed effetti collaterali.

Barbiturici: cosa sono, quali sono, indicazioni ed effetti collaterali.

Pubblicità

Barbiturici: cosa sono, quali sono, indicazioni ed effetti collaterali.

I barbiturici sono una classe di farmaci che agiscono come depressori del sistema nervoso centrale. Possono avere effetti che vanno dalla sedazione lieve all’anestesia generale.

I barbiturici sono stati sviluppati per la prima volta alla fine del XIX secolo e sono stati ampiamente utilizzati per scopi medici e non medici nel XX secolo. Tuttavia, il loro uso è diminuito negli ultimi decenni a causa del loro potenziale di abuso e dipendenza.

Classificazione.

Si classificano in base alla loro durata d’azione:

  • A breve durata d’azione: Hanno un effetto sedativo che dura da 30 minuti a 2 ore. Vengono utilizzati per il trattamento dell’insonnia, dell’ansia e delle convulsioni.
  • A media durata d’azione: Hanno un effetto sedativo che dura da 2 a 6 ore. Vengono utilizzati per il trattamento dell’insonnia e dell’ansia.
  • Lunga durata d’azione: Hanno un effetto sedativo che dura da 6 a 12 ore. Vengono utilizzati come anticonvulsivanti e sedativi.

I barbiturici agiscono aumentando la trasmissione dei neurotrasmettitori inibitori GABA nel sistema nervoso centrale. Ciò provoca un rallentamento dell’attività cerebrale e dei muscoli.

Effetti, Effetti collaterali e controindicazioni.

Gli effetti dei barbiturici possono includere:

  • Sedazione;
  • Insonnia;
  • Ansia;
  • Rilassamento muscolare;
  • Analgesia;
  • Amnesia;
  • Anestesia.

Gli effetti collaterali invece possono includere:

  • Sonnolenza;
  • Vertigini;
  • Nausea;
  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Convulsioni;
  • Depressione respiratoria;
  • Depressione circolatoria;
  • Dipendenza fisica e psicologica.

L’uso dei barbiturici è controindicato in caso di:

  • Grave insufficienza respiratoria;
  • Grave insufficienza renale;
  • Grave insufficienza epatica;
  • Depressione;
  • Storia di abuso di sostanze.

Interazioni con altri farmaci.

I barbiturici possono interagire con altri farmaci, tra cui:

  • Alcool;
  • Farmaci anticonvulsivanti;
  • Farmaci sedativi;
  • Farmaci per la depressione;
  • Farmaci per l’ansia;
  • Farmaci per il dolore.

La dose di barbiturici varia a seconda del tipo di farmaco, della durata d’azione e dell’indicazione e la loro assunzione scriteriata può portare la morte.

Devono essere assunti solo su prescrizione medica.

Dott. Sebastiano Nacci
Dott. Sebastiano Nacci
Aspirante giornalista classe '92, amo la medicina, la sua storia e le sue invenzioni. Amo viaggiare e sto male se non mangio Sushi per più di una decina di giorni.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394