histats.com
sabato, Ottobre 23, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriInfermieri, Oss e Professioni Sanitarie: solo aumenti miseri dal nuovo Contratto.

Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie: solo aumenti miseri dal nuovo Contratto.

Il nuovo rinnovo contrattuale per Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie non porterà ad aumenti stipendiali. Briciole per tutti, con la consapevolezza di sindacati impotenti.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

la seguo da anni e sono convinto che il suo giornale sia diventato un vero punto di riferimento per tutti noi professionisti della salute: Infermieri,  Ostetriche, Oss e altre professioni sanitarie e socio-sanitarie.

Volevo farla ragionare sul nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che sta per essere rinnovato. L’impressione che ho, dopo anni di lavoro, è  che arriveranno aumenti, ma solo di esigua entità. Come al solito riusciremo a pagarci poco più di una pizza al mese.

Eppure tutti assieme rappresentiamo quasi 1 milione di lavoratori, che volutamente vengono tenuti separati e collocati in decine di sigle sindacali (o peggio non rappresentati) che si fanno la guerra tra loro e che non sanno (non vogliono) fare sistema. Ancora una volta non abbiamo imparato nulla dai Medici e dagli Odontoiatri.

Purtroppo siamo e resteremo una classe professionale senza midollo e soprattutto senza una vera rappresentanza capace di farci fare quel salto di qualità che auspichiamo da anni.

Siamo professionale parole, operai nei fatti, anche dal punto di vista stipendiale. Perché ad esempio un metalmeccanico guadagna Gino a 2000 euro al mese e io devo continuare a prendermi responsabilità penali e civili per 1600 euro mensili?

Ripeto, le forze sindacali che ci rappresentano, al di là delle minacce di scioperi o di agitazione del personale, non hanno oggi la forza di far valere le ragioni dei lavoratori, siamo rappresentati, a tutti i livelli, da sindacalisti mediocri che spesso pensano al loro tornaconto lovalistico (anche di natura politica), dimenticando perché ricoprono quel ruolo e soprattutto perché e a nome di chi si siedono ai tavoli contrattuali con l’Aran.

Le ho dato alcuni motivi di riflessione,  so già che ce la metterà tutta per dare un megafono a chi come me megafoni non ha.

Buon lavoro.

Tommaso L., Infermiere

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

6 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394